Gioia: un memorial dedicato a Fabrizio

0
457

GIOIA TAURO – Non lo ha dimenticato nessuno a Gioia Tauro Fabrizio Pioli. E a distanza di quasi un anno e mezzo dalla sua scomparsa l’estate gioiese comprende tra i suoi eventi in calendario un memorial dedicato proprio a quel giovane, diventato un simbolo per la città.

Lo sport e i suoi valori riporteranno alla mente il nome e la storia di Fabrizio il 13 e il 14 luglio prossimi. E non poteva che essere il beach-volley l’attività scelta per ricordarlo. La sorella Romina infatti, che insieme a Simona e al padre Antonio hanno fortemente voluto la realizzazione del torneo, ha fatto della pallavolo la sua professione e sarà una delle giocatrici in gara.

Il campo verrà allestito sul lungomare gioiese, lato Ciambra, grazie al patrocinio del comune di Gioia Tauro e alla Fidap Calabria che ha offerto il sevizio arbitri.

E delle due giornate dedicate al memorial, sarà la seconda a vedere diversi giocatori di livello nazionale, provenienti da tutta Italia, scontrarsi per tutta la giornata a partire dalle 9 del mattino. La finale invece é prevista intorno alle 18,30.

“La pallavolo fa parte della mia vita, – ha detto Romina – ed il minimo che potessi fare era dedicare questo torneo a mio fratello. Per questo ho deciso di partecipare personalmente e come giocatrice. A Fabrizio lo sport piaceva molto ed é in suo ricordo che abbiamo organizzato il memorial. Ancora una volta, – ha concluso Romina – abbiamo sentito la vicinanza di amici e giocatori. Molti di loro infatti, hanno preso parte al torneo, proprio perché porta il nome di mio fratello”.

Eva Saltalamacchia