Gioia: migliorate le condizioni dei feriti dell’incidente sulla Provinciale 33

0
516

GIOIA TAURO – Sono fuori pericolo le due persone rimaste coinvolte nell’incidente di ieri sera, avvenuto sulla Provinciale 33, la strada che collega Gioia Tauro a Rizziconi.

A dare notizie rassicuranti sulle condizioni dei due feriti (S. S. di 46 anni e suo figlio C. S. di 8), sono stati alcuni parenti.

Il piccolo si trova al momento in coma farmacologico al reparto di terapia intensiva dell’ospedale “Riuniti” di Reggio Calabria. I sanitari hanno infatti deciso di aspettare che l’ematoma in testa si ritiri per evitare di intervenire chirurgicamente.

Anche il papà che ha in qualche modo protetto il figlio con il proprio corpo, ha riportato diverse e serie ferite. Un grande spavento insomma soprattutto per i familiari, ma i due torneranno a casa.

Padre e figlio erano a bordo di uno scooterone quando hanno impattato contro una autovettura, infatti nonostante non sia ancora stata resa nota la dinamica dell’incidente, sono evidenti le frenate sull’asfalto di una macchina che probabilmente in fase di sorpasso, si trovava sulla corsia della moto.

Eva Saltalamacchia