HomeCulturaGioia: Conclusa la prima edizione di "Nati per leggere"

Gioia: Conclusa la prima edizione di “Nati per leggere”

Pubblicato il

“Ogni bambino ha il diritto di essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza, ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo cognitivo e affettivo”. E’ con questo intento che ha avuto inizio il progetto culturale “Nati per leggere” al quale hanno aderito solo nove comuni in tutta la Calabria.

E Gioia Tauro è uno di quelli. Si è infatti tenuta ieri pomeriggio a Palazzo Baldari la cerimonia conclusiva del laboratorio di lettura che ha riscosso grande successo e partecipazione da parte di bambini dai 6 mesi ai sei anni che, accompagnati dai genitori, si sono avvicinati al mondo dei libri con un approccio diverso.

“Sono davvero contenta della buona riuscita del progetto. – ha esordito Monica Della Vedova, assessore del comune di Gioia Tauro – Siamo riusciti a far conoscere alle famiglie di Gioia Tauro l’esistenza di una  biblioteca comunale fruibile, dove trovare libri per tutte le età. Un ambiente caldo per studiare il mondo della lettura, dotato anche di una mediateca e che ha coinvolto diversi esperti e bambini delle scuole elementari. A proposito di questo, – ha aggiunto – sono stati selezionati tre bambini del Primo circolo didattico “Eugenio Montale”, che saranno inseriti ne “Il libro dei sogni” che verrà pubblicato a breve”.

 Presente in sala anche Patrizia Cofone, consigliere comunale, e alcuni operatori della Biblioteca, come Anna Tomaselli, che insieme a Tiziana Scarcella, si sono duramente impegnate per far si che il progetto raggiungesse gli obiettivi prefissati.

 Entusiasta dell’iniziativa anche Daniela D’Agostino, attrice di teatro gioiese che nei vari incontri ha intrattenuto i bambini con la lettura ad alta voce dei libri, obiettivo principale della manifestazione che si è conclusa a mo’ di merenda, rendendo ancora una volta i bambini protagonisti indiscussi.

Eva Saltalamacchia

Ultimi Articoli

Palmi: una Casa, tanta Cultura e… poca cura

Ieri pomeriggio, durante un convegno che si è tenuto nell'Auditorium dell'edificio intitolato a Leonida Repaci, una amara scoperta: una discarica in giardino e servizi igienici inavvicinabili

Prevenire il binge drinking e il tabagismo negli adolescenti: alla “De-Zerbi-Milone” di Palmi l’incontro del Leo Club

Si è svolto ieri mattina l'incontro dal titolo “Alcol, tabacco e adolescenti: preveniamo binge drinking e tabagismo” organizzato dal Leo Club Palmi

Comunali a Gioia Tauro: Schiavone presenta il suo programma alla città

Rosario Schiavone, candidato alla carica di sindaco e già vicesindaco dal 2006 al 2008...

Tremila euro in libri per la biblioteca “Renda”

Tremila euro per l’acquisto di libri per l’infanzia e l’adolescenza sono stati donati dal...

Prevenire il binge drinking e il tabagismo negli adolescenti: alla “De-Zerbi-Milone” di Palmi l’incontro del Leo Club

Si è svolto ieri mattina l'incontro dal titolo “Alcol, tabacco e adolescenti: preveniamo binge drinking e tabagismo” organizzato dal Leo Club Palmi

Tremila euro in libri per la biblioteca “Renda”

Tremila euro per l’acquisto di libri per l’infanzia e l’adolescenza sono stati donati dal...

Taurianova, presentata la terza edizione del Villaggio Sud Agrifest

L'evento è gemellato con la manifestazione "Capitale del Libro 2024"