HomeAltre NotizieGioia celebra il primo convegno territoriale dell'Auser

Gioia celebra il primo convegno territoriale dell’Auser

Pubblicato il

GIOIA TAURO – É iniziato rivolgendosi alle fasce più deboli, in particolar modo agli anziani, il primo congresso Auser del comprensorio della Piana di Gioia Tauro, che si é tenuto ieri pomeriggio nella sede gioiese della Cgil.

«Due milioni di pensionati, per fronteggiare la crisi, stanno rinunciando addirittura alle cure, alle medicine. – ha esordito il presidente regionale Auser Antonio Levato – Non dobbiamo delegare alla politica la cosa pubblica, dobbiamo invece partecipare a tutti i processi del territorio. Il nostro compito, – ha concluso – é assistere le fasce più deboli. Non regaliamo il volontariato al mondo cattolico. La nostra é una vocazione laica».

L’incontro, tenutosi a distanza di tre anni dall’istituzione dell’organismo territoriale, é stato moderato dalla giornalista e vicepresidente territoriale Auser Federica Legato, che ha subito passato la parola alla riconfermata presidente Mimma Sprizzi, entusiasta per le attività finora portate a termine. «Abbiamo il pallino della cultura – ha detto in uno dei passaggi della sua relazione – e per questo abbiamo organizzato tantissime iniziative. Il nostro compito è quello di garantire a tutti l’accesso ai diritti».

Di «sinergia tra il sindacato dei pensionati e Auser» ha invece parlato nel suo intervento Enzo Auddino, segretario Spi, seguito dai presidenti del circolo di Taurianova, Rosa Romeo, di Delianuova, Francesco Giorgi, Rino Moricca di San Pietro di Caridá e Francesca Orefice socia del neonato circolo di Gioia Tauro.

Presenti inoltre Salvatore Larocca, segretario organizzativo Cgil e Nino Calogero, segretario generale Cgil, che ha concluso il convegno.

“La nostra spinta maggiore é la voglia di cambiare. – ha detto – Come Cgil crediamo molto nell’Auser che cura il profilo culturale che spesso noi siamo costretti a tralasciare, presi da tanti altri aspetti. É bello pensare che in una società che vive il dramma della mancanza di lavoro, ci siano persone che si incontrano per fare volontariato”.

Eva Saltalamacchia

Ultimi Articoli

Volley, Omifer Palmi vince in splendida rimonta su Aversa

Massima la soddisfazione espressa da mister Radici

Maltempo nel Catanzarese, salvi due giovani travolti in auto da un torrente in piena

Uno dei due giovani stava per annegare, ma l'amico che era insieme a lui è riuscito a salvarlo

“Forme e Colori” a Gioia Tauro: esposte anche le opere degli studenti del “Pizi” di Palmi

Le opere degli studenti hanno dato un grande contributo alla buona riuscita dell’evento

“Cuore Prometeus”: le iniziative di beneficenza dell’Associazione palmese

Donazioni alla scuola De Zerbi – Milone e al G.O.M. di Reggio Calabria

Gestione del servizio di primo intervento al Porto, pubblicato (ancora una volta) il bando

L'appalto avrà una durata di 2 anni, a partire dal 1° gennaio 2023

Truffe online sul pellet, U.Di.Con.: «Prestare molta attenzione»

Il Commissario Regionale Iamundo lancia un avvertimento ai consumatori calabresi

Maropati, omaggio alla figura di Vincenzo Gallizzi

Ricordata a Maropati, la sua città, la figura del politico socialista Vincenzo Gallizzi a...