Formazione forense: successo per il corso Aiga per Giovane custode giudiziario e professionista delegato

Cinque gli incontri, nel corso dei quali si sono avvicendati magistrati e professionisti di spessore

0
37

Si è concluso venerdì 5 febbraio il Corso di Formazione per Giovane custode giudiziario e professionista delegato, organizzato dalle sezioni AIGA di Locri, Palmi e Reggio Calabria in collaborazione con Astalegale.net. L’emergenza pandemica ancora una volta non ha scoraggiato i giovani avvocati del distretto reggino, che dopo il successo dell’anno scorso con il Corso per Giovane curatore fallimentare, con ancora più slancio e  coraggio hanno aperto il nuovo anno formativo 2021 implementando la sfida della formazione a distanza (per gli addetti ai lavori F.A.D.), organizzando questo corso interamente in modalità webinar, permettendo ai giovani avvocati di aggiornarsi, con una formazione specialistica, in una materia sempre più importante, quale quella delle esecuzioni immobiliari.

Durante i cinque incontri si sono avvicendati magistrati e professionisti di spessore del territorio: la Dott.ssa Tiziana Drago e la dott.ssa Ambra Alvano, brillanti Giudici dell’Esecuzione presso il Tribunale di Reggio Calabria, l’Avv. Maria Martino, custode giudiziario e professionista delegato presso il Tribunale di Reggio Calabria, l’Avv. Davide De Maio, responsabile per la regione Calabria di Astalegale ed infine il Notaio Maria Tripodi, notar in Polistena.

Il corso ha registrato la partecipazione di  150 professionisti provenienti da tutta Italia, Le sezioni organizzatrici, con questo corso, hanno voluto ulteriormente cementare la storica amicizia e collaborazione che da sempre le unisce, aiutando i giovani avvocati a garantirsi una formazione specialistica e di qualità anche in questo periodo così particolare per il mondo intero.

 I corsisti partecipanti Avvocati, Praticanti Avvocati, ma anche in minor parte Dottori Commercialisti  hanno apprezzato l’efficienza e la concretezza professionale del taglio formativo che si è voluto dare al corso, che per le sue peculiarità specializzanti è stato accreditato dalla Commissione Formazione Nazionale Aiga presso il Consiglio Nazionale Forense (CNF) dove esclusivamente ai numerosi avvocati partecipanti sono stati riconosciuti 15 crediti formativi.

Il coordinamento di tutte le attività poste in essere, per l’ottima riuscita dell’evento è stato affidato all’avv. Antonella Fabiola Chirico presidente Aiga Locri, che unitamente ai colleghi Vincenzo Barca, vice -coordinatore regionale e presidente Aiga Palmi, e Davide Barberi presidente Aiga Reggio Calabria, ad ogni incontro si sono occupati nello specifico di introdurre i relatori, nonché il tema oggetto della lezione, mentre la vicepresidente della sezione locrese e componente di giunta nazionale Aiga l’avv. Manuela Calautti si è adoperata in maniera eccellente a curare la regia e a fornire l’assistenza tecnica e informatica per tutti e cinque gli incontri formativi.