Discarica “La Zingara”, Armino: «Ranuccio chieda scusa alla città»

Nota stampa dell'associazione palmese

0
26
municipio di palmi
municipio di palmi

Apprendiamo che il sindaco Ranuccio, pur con considerevole ritardo che rischia di compromettere il risultato a favore della città di Palmi, avrebbe deciso di adire alle vie legali contro la Regione Calabria al fine di contrastare la messa in esercizio della discarica in località “La Zingara” di Melicuccà.

Ora attendiamo i fatti, essendo le parole già troppe volte andate a vuoto.

Nei mesi scorsi più volte avevamo sollecitato quanto infine deliberato all’unanimità nel consiglio comunale del 5 marzo scorso. È, dunque, evidente che la vigilanza e la pressione messa in atto dall’opposizione erano doverose e giuste.

Ora è necessario che il dibattito torni nei luoghi istituzionali nei toni e nei modi corretti anche se aspri, evitando di mettere alla gogna gli avversari politici e soprattutto di offendere, attraverso i social, i cittadini che hanno opinioni diverse. Sarebbe, perciò, opportuno che il sindaco riconoscesse i propri errori e chiedesse scusa a chi è stato pesantemente offeso dalle sue false dichiarazioni.