Contestata a Polistena Maria Carmela Lanzetta

0
644
Il ministro Lanzetta con i manifestanti

POLISTENA – Il ministro degli Affari Regionali Maria Carmela Lanzetta è stata contestata questa mattina a Polistena dai lavoratori in mobilità e in cassa integrazione che avevano dato vita a un sit-in davanti alla sede dell’Inps di Polistena.

A metà della mattinata i manifestanti hanno deciso di andare in corteo all’Istituto tecnico industriale “Milano” dove il ministro Lanzetta stava partecipando alla presentazione del progetto “Nilus Almus”.

contestazione Lanzetta«Il governo – si legge in una nota diffusa pochi minuti fa dalla Cgil – è responsabile di una riforma del lavoro che penalizza i più deboli, che precarizza il lavoro, che cancella i diritti. Oggi a Polistena, il 16 a Cosenza, il 25 a Roma per difendere i diritti e per contrastare l’azione del Governo. Le risposte non soddisfacenti del ministro hanno spinto i lavoratori a riconvocarsi nel pomeriggio di oggi presso la sede regionale del Pd per protestare contro le scelte sbagliate di questo governo e contro chi – è scritto ancora – non sta dando risposte serie ai lavoratori ed alle loro famiglie che attendono anche i pagamenti di molte mensilità del 2013 e del 2014, vale a dire la politica ed il governo Renzi».