Catturato il latitante Militano

Individuato dopo aver pedinato i familiari. Secondo gli inquirenti è vicino al clan Gallico di Palmi

I carabinieri della Compagnia di Palmi, diretti dal capitano Lega, hanno arrestato a Monaco di Baviera Vincenzo Militano.

Il 29enne considerato dagli inquirenti vicino alla cosca Gallico, era ricercato dallo scorso autunno per il reato di tentata estorsione in concorso.

La cattura è avvenuta il 9 febbraio ed è stata effettuata in collaborazione con il Servizio per la cooperazione internazionale – Sirene.

Le indagini che hanno portato all’identificazione, all’individuazione e alla cattura sono state avviate nell’ottobre del 2017 dai carabinieri palmesi.

I militari hanno infatti accertato che i parenti del ricercato fossero in procinto di lasciare il territorio italiano per andare a trovarlo in Germania.

Da qui il servizio di pedinamento, in costante raccordo info-operativo con la Direzione delle Investigazioni Criminali della Polizia Tedesca, che, nella giornata di venerdì, ha permesso di localizzare e catturare Militano nei pressi dell’aeroporto di Monaco di Baviera.

L’autorità giudiziaria tedesca ha convalidato l’arresto e ha avviato le procedure di estradizione dell’arrestato in Italia.

The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab

p2man
p2man
p2man
p2man