HomePoliticaVaria, l'impegno della Regione per la festa. Mattiani: «Grande lavoro insieme al...

Varia, l’impegno della Regione per la festa. Mattiani: «Grande lavoro insieme al presidente Occhiuto»

Pubblicato il

Non si ferma il lavoro del Consigliere Regionale Mattiani neanche durante la pausa estiva, in questo caso, ancora a sostegno del Patrimonio Culturale Regionale.

Infatti, la Regione Calabria, in tempi celerissimi rispetto alla data di approvazione della legge regionale promossa proprio da Mattiani, avvenuta il 25 luglio scorso, con cui la Varia è stata riconosciuta Patrimonio Culturale e Grande Evento Regionale, ha concesso un contributo di € 70mila.

Si tratta di un intervento economico significativo che, per la prima volta nella storia della festa, viene erogato per finanziare una serie di specifiche azioni di tutela, promozione e valorizzazione di un Patrimonio Unesco che la Regione Calabria, a tal fine, intende sostenere per farne anche un simbolo regionale nel mondo.

Tra gli interventi previsti, occupa uno spazio preminente quello per il montaggio dell’intera Macchina a Spalla e l’acquisto di tutti i materiali allo scopo occorrenti.

«Purtroppo in questi anni la Festa della Varia di Palmi, rispetto alle altre Feste della Rete delle Grandi Macchine a Spalla che si svolgono con frequenza annuale, ha dovuto scontare parecchie difficoltà che, oggi, abbiamo ritenuto non più ammissibili se vogliamo far diventare il “nostro” Patrimonio un vero e proprio simbolo della Calabria – ha detto Mattiani in una nota stampa – La recente approvazione della legge regionale rappresenta un punto di partenza importante che ci consentirà di far fare alla nostra festa un decisivo salto di qualità. Il sostegno regionale va in questa direzione. Per la prima volta la Regione Calabria ha inteso farsi carico dei costi di montaggio della struttura. Un impegno pari a ben 18mila euro. Ritengo che questa rappresenti la misura di tutela e salvaguardia per eccellenza».

Ma le azioni previste non si fermano qui:

«Non vanno trascurati gli altri interventi finanziati – prosegue il consigliere regionale – La Regione Calabria si è fatta carico anche degli importi necessari per la realizzazione dei vestiti per gli angioletti, gli Apostoli e per l’acquisto di stoffe per gagliardetti e stendardi che in questi giorni stanno addobbando a festa la Città di Palmi».

Ed ancora:

«Non è stata tralasciata neanche la parte promozionale e divulgativa. Infatti, come Regione ci siamo fatti carico dei costi per le attività di riprese video e foto per reportage storico e social media manager per la durata 3 mesi e che in queste settimane stiamo apprezzando. Si tratta della promozione digitale e della documentazione video e fotografica dell’evento, oltre che delle interviste ai personaggi storici e moderni legati alla Varia. Lo scopo è quello di contribuire a preservare la memoria dell’evento anche grazie all’istituzione di un archivio storico e di promuovere la festa della Varia su piattaforme di social media per raggiungere un pubblico globale. Sarà oggetto di finanziamento anche il LedWall per la promozione territoriale, dall’11 al 27 Agosto. Si tratta di uno strumento digitale che permetterà la proiezione di immagini e video che raccontano la nostra terra e la nostra cultura, stimolando l’interesse e la curiosità dei visitatori. Parlare di Varia, per come intendiamo noi, significa proprio parlare di Calabria, di promozione del territorio calabrese, di tradizioni. È quello che faremo e, in parte, stiamo già facendo».

Ma non è finita qui:

«Sarà la Regione Calabria a provvedere ai costi relativi alla installazione di Tribune per le autorità, i rappresentanti Unesco e Gramas e alle persone con disabilità certificata, da montare in piazza Primo Maggio il 27 agosto – aggiunge Mattiani – Anche di questo vado fiero. Infatti, in tal modo sarà possibile accogliere i nostri ospiti disabili in un’area sicura, oltre a consentire di accogliere le autorità in un ambiente adeguato».

Ottime notizie anche in ordine agli spettacoli musicali:

«La Regione Calabria ha ritenuto di farsi carico dei costi relativi al riuscitissimo spettacolo folk calabrese del Maestro Papandrea del 30 luglio 2023 a Taureana. A questo vanno aggiunti i costi per lo spettacolo musicale degli Appocundria organizzato presso il Food Village per il 24 agosto», si legge ancora nella nota stampa.

Insomma, un grande lavoro, dei grandi risultati e, conseguentemente, una grande soddisfazione per il consigliere regionale Mattiani:

«Come è facile comprendere, il lavoro di questi mesi è stato notevole. Ci siamo impegnati come non mai – conclude Mattiani nella nota stampa – I risultati ottenuti parlano da soli. Per questo non posso non ringraziare il presidente Roberto Occhiuto che non ha mai fatto mancare il suo supporto, il presidente della Calabria Film Commission e il suo Direttore Luciano Vigna, gli uffici del dipartimento Cultura e del Dipartimento Turismo della Regione Calabria e, in particolar modo, il dirigente generale Cauteruccio. Aver avuto la possibilità di lavorare fianco a fianco con loro è per me un grande onore e privilegio. E non è finita qui: andremo avanti sulla strada della valorizzazione dei nostri tesori regionali».

Ultimi Articoli

Il PCI di Polistena punta sulla giovane Scali

Mariacatena Scali è la nuova segretaria della sezione “Gramsci” del Partito Comunista Italiano di...

Incendio Poly2Oil, Ranuccio: «L’interrogazione di Furgiuele è frutto di strumentalizzazione politica»

Il sindaco di Palmi difende le scelte fatte nella fase dell'emergenza post incendio, coerenti con il Piano di protezione civile della città

Mare in Calabria, Goletta Verde: «Inquinato il 60% dei punti campionati»

I dati presentati questa mattina al Costa Viola Yacht Club di Palmi. La referente regionale di Legambiente: «Più della metà delle aree attenzionate è risultata compromessa»

Naufragio di Cutro, il gip emette sei avvisi di conclusione indagini

Risultano indagati quattro finanzieri e due militari della guardia costiera

Il PCI di Polistena punta sulla giovane Scali

Mariacatena Scali è la nuova segretaria della sezione “Gramsci” del Partito Comunista Italiano di...

San Ferdinando, il sindaco Gaetano accoglie con favore le nuove opere nel Porto di  Gioia Tauro

Grande soddisfazione per il completamento di due opere  infrastrutturali all'interno del cluster portuale di Gioia Tauro

Ue, Denis Nesci: «La scelta su Von Der Leyen coerente con il risultato del 9 giugno»

L'europarlamentare di Fdi: «Il nostro paese è un interlocutore imprescindibile e necessario in ambito europeo»