HomeCronacaTraffico internazionale di stupefacenti: le richieste del pm contro la cosca Bellocco

Traffico internazionale di stupefacenti: le richieste del pm contro la cosca Bellocco

Pubblicato il

Ultima udienza, a Palmi, prima degli interventi delle difese e della sentenza di primo grado del processo con rito ordinario scaturito dall’operazione “Magma”, condotta dalla Procura antimafia di Reggio Calabria ed eseguita dalla Guardia di Finanza.

Al termine dell’udienza il pubblico ministero titolare dell’inchiesta, Salvatore Rossello, ha avanzato le richieste al collegio giudicante presieduto dalla dottoressa Anna Ascioti.

Queste le richieste del pm:

  • Fabrizio Ferro: 8 anni
  • Fabrizio Bartolomei: 12 anni
  • Maioni Elisabetta: assoluzione
  • Mario Bellocco: 18 anni
  • Carmelo Bellocco: 9 anni
  • Emanuele Copelli: 10 anni e 8 mesi
  • Andrea Fiore: 16 anni
  • Giovannella Giancana: 8 anni
  • Maria Teresa Pronestì: 3 anni e 4 mesi
  • Antonino Scordino: 6 anni
  • Filippo Scordino: 6 anni
  • Celini Anna: 12

L’operazione “Magma” è del novembre del 2019 a ha portato alla disarticolazione di un’organizzazione dedita al traffico internazionale di stupefacenti, le cui basi erano gli scali portuali di Gioia Tauro, Rotterdam e Le Havre.

Uomini dei Bellocco si sarebbero serviti di alcuni emissari che hanno effettuato diversi viaggi in Sudamerica per visionare la droga e contrattare gli aspetti logistici dell’importazione.

Ultimi Articoli

Il comune di S.Ferdinando entra in Fondazione Mask per favorire l’occupazione giovanile

Gaetano: «Vogliamo offrire grandi opportunità alle generazioni più piccole che faticano a entrare nel mondo del lavoro»

Per “Teatro chiama terra”, di scena a Polistena Le gratitudini di Delphine de Vigan

L'opera, adattamento dell'omonimo romanzo, rientra tra gli eventi promossi dal centro di sperimentazione Dracma

Erasmus+ conferma la dimensione europea del “Pizi” di Palmi

L'Istituto già al lavoro per i prossimi progetti di mobilità internazionale che coinvolgeranno studenti e docenti fino al 2027

L’8 marzo a Palmi tra iniziative itineranti e dialoghi d’arte al femminile

Diversi gli appuntamenti promossi dall'assessorato alle politiche sociali

Maxi sequestro di armi e droga nella Locride

L’arsenale e la droga erano in parte nascosti all’interno di un’intercapedine creata ad hoc nel sottotetto di un’abitazione

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi