Taurianova: Romeo vittima di un gesto intimidatorio

0
621
Domenico Romeo

TAURIANOVA – Paura nella notte per il primo cittadino del comune di Taurianova, Domenico Romeo, vittima di un nuovo gesto intimidatorio.

Intorno alle 23 e 30 un ordigno ad alta potenzialità è stato fatto esplodere dinanzi una stalla, di proprietà del sindaco, in contrada Furnà, uccidendo uno dei suoi cavalli e ferendone un altro che per la paura è scappato via.

Romeo pochi istanti dopo, è stato avvisato di quanto accaduto da un anziano che vive accanto alla sua proprietà.

Anche nel gennaio del 2009 Romeo era stato vittima di un gesto simile; allora gli uccisero un cavallo a colpi di pistola.

Romeo è al suo secondo mandato da sindaco del comune di Taurianova. Il primo venne interrotto per infiltrazioni mafiose.

Secondo quanto riferito da carabinieri e polizia, i responsabili si sarebbero introdotti nella tenuta di Romeo attraverso i terreni attigui, aprendosi un varco per entrare e piazzare l’ordigno che, a causa della potenza, ha tranciato i fili dell’alta tensione.