HomeAltre NotizieSp1 Gioia Tauro-Locri, l’U.Di.Con. Calabria chiede interventi per la sicurezza stradale

Sp1 Gioia Tauro-Locri, l’U.Di.Con. Calabria chiede interventi per la sicurezza stradale

Pubblicato il

La scarsa visibilità della S.P.1 Gioia Tauro-Locri, soprattutto nelle ore serali, inizia a destare preoccupazione, tanto che Nico Iamundo, Commissario Regionale dell’U.Di. Con. Calabria, ha deciso di sollecitare l’Amministrazione Comunale di Taurianova ed il Settore Viabilità della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

«In moltissimi tratti, purtroppo, l’illuminazione è completamente assente – scrive Nico Iamundo – e ad aumentare i rischi per gli automobilisti incide anche la conformazione della strada con le sue molteplici intersezioni. Bisognerebbe potenziare, al più presto, l’illuminazione e si dovrebbe valutare anche l’installazione di dispositivi telelaser o marker luminosi, con lo scopo di poter evidenziare adeguatamente il tratto stradale. 

Viabilità e sicurezza stradale – continua Nico Iamundo – sono tra i temi che di più la nostra Associazione cerca di divulgare tra i giovani con appositi convegni ed iniziative nelle scuole. Il tratto stradale, al centro del nostro interesse di oggi, di fatto è un’arteria fondamentale per diversi centri della zona, che funge da collegamento tra di essi e che, considerato l’avanzare del periodo estivo, presto subirà certamente un incremento del traffico veicolare che aumenterebbe in maniera esponenziale il rischio di incidenti.

Ascoltare quotidianamente i cittadini che ci segnalano tali criticità ci concede, senza pretesa alcuna, di suggerire l’applicazione barriere luminose e cartellonistica illuminata. Rendere poi la stessa illuminazione stradale ancor più evidente sarebbe certamente utile all’occhio dell’automobilista che percorrerà tale tratto. Siamo consapevoli dell’impegno dell’Amministrazione Comunale e della Città Metropolitana per garantire la messa in sicurezza del territorio, attraverso interventi di riqualificazione di aree a rischio, il miglioramento dell’illuminazione pubblica e l’installazione di dispositivi di sorveglianza, ed è a fronte di questa attenzione nei confronti della viabilità e della sicurezza dei cittadini che chiediamo, come U.Di.Con., di individuare possibili soluzioni immediate per migliorare la sicurezza rispetto all’incrocio segnalato, che consentirebbe la messa in sicurezza soprattutto nelle ore dove la visuale risulta più scarsa a causa del buio».

Ultimi Articoli

Pallacanestro Palmi vince il Torneo Primavera Under 15M Fip

Un finale di stagione ricco di soddisfazioni per la Pallacanestro Palmi ASD, che dopo tanti anni torna alla vittoria in un torneo giovanile Fip.

Antonio Orso nella storia di Gioia Tauro

Il ricordo di Amalia Frascà, socia Adic

S. Ferdinando, danno fuoco a un’auto e scappano: due denunce

La vettura data alle fiamme sostava vicino a delle abitazioni e a delle aree verdi che, fortunatamente, non hanno subito danneggiamenti

Polistena, l’ANPI discute su energia e ambiente

Un dibattito “contro il degrado e lo sfruttamento del nostro territorio naturale, della nostra...

“Therun – Free Run 2024”: Il Mito Harley-Davidson arriva per la prima volta nella Locride

"Mettere passione in tutto ciò che si fa" è il motto di Harley-Davidson, il...

Un ponte tra l’amministrazione e il mondo dei ragazzi: nasce a Palmi la Consulta giovanile

L'assessore Celi: «Spazio importante; vogliamo avvicinare le generazioni dei più piccoli alla politica»

“Un’estate… Capitale”: presentato a Taurianova il cartellone con gli appuntamenti della stagione

Il programma unisce intrattenimento e letteratura. Tra gli ospiti: Luca Word, Eugenio Finardi, Fausto Leali, Arisa, Fiordaliso, Alessandro Preziosi, Tommaso Labate