HomeAltre NotizieSequestrati 50 esemplari di spada alla Tonnara

Sequestrati 50 esemplari di spada alla Tonnara

Pubblicato il

GIOIA TAURO – Tolleranza zero. Sono queste le parole d’ordine riguardo la pesca illegale di pesce spada novello, verso la quale la Capitaneria di porto di Gioia Tauro, guidata dal Comandante Diego Tomat, si sta battendo da giorni con diversi controlli sia via terra che via mare.

“Questa forte iniziativa, – si legge sul comunicato diramato – si è resa necessaria a causa dell’incoscienza e negligenza di alcuni pescatori di frodo che effettuano questo tipo di pesca illegale”.

Soltanto oggi, gli uomini della motovedette hanno sequestrato alla Tonnara di Palmi numerosi attrezzi da pesca, 50 esemplari di pesce spada novello e deferiti alla Autorità Giudiziaria di Palmi alcuni pescatori.

Inoltre ben 35 esemplari di pesce spada novello ancora vivi, sono stati liberati in mare (guarda il video).

“Il depauperamento delle risorse ittiche coinvolge tutte le specie che vengono catturate più velocemente di quanto riescano a riprodursi, – prosegue la nota -impedendo ad ogni tipo di pesce la possibilità di crescere e svilupparsi. Questo fenomeno negli anni produce un impoverimento del nostro mare con ripercussioni negative per l’intero comparto della pesca”.

Tomat inoltre tiene a sottolineare che i controlli continueranno anche nei prossimi giorni nei confronti di pescatori, esercizi commerciali e utenti stessi, che incorreranno, in caso di trasgressione, in pesanti sanzioni penali.

Eva Saltalamacchia

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Libertà e regole tra musica e diritto secondo Sabino Cassese

Il professore è intervenuto da remoto al Festival Nazionale che si è svolto a Palmi

Come regolare lo smartphone per salvaguardare gli occhi

Lo smartphone è il dispositivo elettronico più utilizzato in assoluto, il quale è posseduto...