HomeAltre NotizieS. Cristina: presunta appropriazione indebita, l'opposizione chiede chiarezza sulla vicenda

S. Cristina: presunta appropriazione indebita, l’opposizione chiede chiarezza sulla vicenda

Pubblicato il

Francesco Tallarida

SANTA CRISTINA D’ASPROMONTE – Impazza la polemica politica a Santa Cristina d’Aspromonte. E’ di ieri la pubblica denuncia del gruppo consiliare Insieme per cambiare che lamenta di non aver ricevuto alcuna risposta all’interrogazione urgente presentata nel corso dell’ultimo consiglio comunale.

I consiglieri di opposizione, guidati da Francesco Tallarida, all’interno del documento avevano chiesto spiegazioni in merito «alla presunta appropriazione di denaro pubblico, durante l’esercizio delle proprie funzioni da parte dell’ex dirigente del settore finanziario del comune».

«Gli amministratori – denunciano ancora i consiglieri di opposizione – avrebbero dovuto fornire tutti i chiarimenti su questa vicenda. Hanno invece deciso di non rispondere e ci hanno aggredito verbalmente. In ogni caso – concludono – continueremo a seguire l’intera vicenda e faremo conoscere alla cittadinanza tutta la verità».

Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil, Ranuccio: «L’interrogazione di Furgiuele è frutto di strumentalizzazione politica»

Il sindaco di Palmi difende le scelte fatte nella fase dell'emergenza post incendio, coerenti con il Piano di protezione civile della città

Mare in Calabria, Goletta Verde: «Inquinato il 60% dei punti campionati»

I dati presentati questa mattina al Costa Viola Yacht Club di Palmi. La referente regionale di Legambiente: «Più della metà delle aree attenzionate è risultata compromessa»

Naufragio di Cutro, il gip emette sei avvisi di conclusione indagini

Risultano indagati quattro finanzieri e due militari della guardia costiera

Successo del progetto “Rewilding” del WWF: nasce un cervo italico in Calabria

Successo dell'iniziativa partita nel 2023 in collaborazione tra WWF Italia, Parco delle Sere e Carabinieri forestali

Incendio Poly2Oil, Ranuccio: «L’interrogazione di Furgiuele è frutto di strumentalizzazione politica»

Il sindaco di Palmi difende le scelte fatte nella fase dell'emergenza post incendio, coerenti con il Piano di protezione civile della città

Mare in Calabria, Goletta Verde: «Inquinato il 60% dei punti campionati»

I dati presentati questa mattina al Costa Viola Yacht Club di Palmi. La referente regionale di Legambiente: «Più della metà delle aree attenzionate è risultata compromessa»

Naufragio di Cutro, il gip emette sei avvisi di conclusione indagini

Risultano indagati quattro finanzieri e due militari della guardia costiera