HomeCronacaRizziconi: Pasquale Inzitari di nuovo in manette

Rizziconi: Pasquale Inzitari di nuovo in manette

Pubblicato il

Pasquale InzitariRIZZICONI – E’ stato nuovamente arrestato Pasquale Inzitari, l’ex esponente dell’Udc già finito in carcere nel 2008 con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.

Inzitari deve scontare un residuo di pena di nove mesi di reclusione, in seguito alla condanna a tre anni e quattro mesi di carcere decretata dalla Corte d’Appello di Reggio Calabria; l’ordine di carcerazione è stato emesso a suo carico dai Carabinieri lo scorso 23 dicembre.

Pasquale Inzitari e’ stato  candidato alla Camera nelle politiche del 2006, senza essere eletto, e vicesindaco di Rizziconi; è il padre di Francesco, il diciottenne ucciso nel dicembre del 2009 in un agguato di stampo mafioso, nonché cognato di Nino Princi, l’imprenditore morto nel maggio del 2008 dopo l’esplosione di una bomba collocata sotto la sua automobile. Princi era il genero del boss della ‘ndrangheta Domenico Rugolo.

Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil, il Pd Palmi critico nei confronti di Furgiuele

«Strumentale e sterile la nota stampa con cui si tenta di mettere in cattiva luce la gestione dell'emergenza da parte del sindaco»

Comitato di gestione Autorità portuale, Polimeni subentra a Guerrieri

La formalizzazione del nuovo desinato in rappresentanza del comune gioiese, in occasione della prossima riunione si terrà il prossimo 31 luglio

Il PCI di Polistena punta sulla giovane Scali

Mariacatena Scali è la nuova segretaria della sezione “Gramsci” del Partito Comunista Italiano di...

Incendio Poly2Oil, Ranuccio: «L’interrogazione di Furgiuele è frutto di strumentalizzazione politica»

Il sindaco di Palmi difende le scelte fatte nella fase dell'emergenza post incendio, coerenti con il Piano di protezione civile della città

Aeroporto di Reggio, elicottero dei Vigili del Fuoco si ribalta e va in fiamme. Salvi i piloti

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio. Attualmente l'Areoporto è chiuso per la messa in sicurezza dell'area

Controlli della Polizia nella Piana, 11 denunce e sanzioni per 15mila euro

Particolare attenzione è stata prestata ai veicoli in transito nelle zone della movida