HomeCronacaRizziconi, in manette Domenico Crea

Rizziconi, in manette Domenico Crea

Pubblicato il

CREA DOMENICO 04.05.82GIOIA TAURO – Ancora un arresto nella Piana. Questa mattina all’alba, gli agenti del commissariato di polizia di Gioia Tauro – supportati dagli agenti della Squadra Mobile reggina – hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Palmi, arrestando Domenico Crea, clase ’82, residente a Rizziconi.

L’uomo è persona nota alle forze dell’ordine per precedenti per resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, associazione per delinquere di tipo mafioso ed estorsione, considerato dagli inquirenti elemento di spicco dell’omonima cosca ‘ndrangheta dei Crea, operante nel comprensorio di Rizziconi.

Domenico è fratello del latitante Giuseppe, inserito nell’elenco dei latitanti pericolosi.

Gli uomini del commissariato di polizia di Gioia Tauro – agli ordine del vice questore aggiunto Angelo Morabito – hanno arrestato Domenico Crea mentre si trovava  nella sua abitazione, sottoposto alla citata misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, disposta con decreto dal Tribunale di Reggio Calabria, Sezione Misure di Prevenzione, il 12 febbraio 2013, per la durata di tre anni.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato portato in carcere a Palmi.

Viviana Minasi

Ultimi Articoli

Scovate armi e piantagioni di cannabis a Santa Cristina d’Aspromonte e Oppido Mamertina

I Carabinieri della Compagnia di Palmi unitamente ai Cacciatori “Calabria” hanno rinvenuto due piantagioni di cannabis, diverse armi e munizioni.

A San Ferdinando si inaugura l’anno scolastico nel segno dell’ecologia

L'Amministrazione Comunale ha donato delle borracce in alluminio ad alunni, insegnanti e personale scolastico

Il ventennio della più Grande Palmese di sempre

di Francesco Lacquaniti - Nella stagione 1933-34 la Palmese fa capolino nel campionato di...

Porto abusivo di armi e truffa sul reddito di cittadinanza: 8 denunce nella Piana

Oltre 600 i soggetti e i veicoli complessivamente sottoposti a controllo

Scovate armi e piantagioni di cannabis a Santa Cristina d’Aspromonte e Oppido Mamertina

I Carabinieri della Compagnia di Palmi unitamente ai Cacciatori “Calabria” hanno rinvenuto due piantagioni di cannabis, diverse armi e munizioni.

Porto abusivo di armi e truffa sul reddito di cittadinanza: 8 denunce nella Piana

Oltre 600 i soggetti e i veicoli complessivamente sottoposti a controllo

Palmi, prendeva il sole in spiaggia ma era ai domiciliari: arrestato un 34enne

I militari sono stati attratti dalla macchina dell'uomo, riconosciuta nel parcheggio di un noto lido