Regionali: tutti i candidati della Piana

0
850

GIOIA TAURO – Sono una decina i candidati della Piana in lizza per uno scranno nel prossimo consiglio regionale.
Il gioese Giuseppe Pedà, presidente delle Ferrovie della Calabria, guida nella provincia di Reggio la lista “Casa della libertà”, una delle formazioni a sostegno della candidata di centro destra Wanda Ferro.

Nello stesso schieramento, ma nella lista di Forza Italia, si è candidato il sindaco di Oppido Domenico Giannetta. E proprio a Oppido si riproporrà lo stesso duello che ha caratterizzato le scorse comunali, l’ex sindaco Barillaro ha deciso di candidarsi nella lista dei “Cristiano democratici Uniti”, schierata a sostegno di Oliverio. Nella stessa formazione c’è anche l’imprenditore gioiese Massimo Cananzi.

Diversi i consiglieri provinciali pianigiani che hanno deciso di provare il salto all’assemblea regionale sostenendo Mario Oliverio: Francesco D’Agostino di Cittanova correrà nella lista Oliverio Presidente, il cinquefrondese Giuseppe Longo è uno dei candidati di “Per cambiare la Calabria – La sinistra” mentre Rocco Sciarrone è schierato con “Calabria in rete”.

Nella stessa formazione c’è anche l’ex sottosegretario del governo Berlusconi, Elio Belcastro.

Nella lista “Oliverio Presidente” ha trovato posto  l’amministratore delegato della Iam Domenico Mallamaci mentre l’imprenditore Alfonso Martino correrà nella lista “Democratici progressisti”.

Infine per il centrosinistra, nella lista “Autonomia e diritti” è candidato anche Ferdinando Castellano di Gioia Tauro.

Corre con Fratelli d’Italia il rosarnese Carmelo Dominici.

Il polo moderato, guidato da Nico D’Ascola, sfodera i suoi assi nella Piana con le candidatura nella lista del “Nuovo centro destra” dell’assessore regionale ai Trasporti Luigi Fedele e di Giovanni Arruzzolo, assessore provinciale al Lavoro.

E’ candidato nella lista del Movimento 5 stelle, a sostegno di Cono Cantelmi, il polistenese Fabio Auddino.