HomeAltre NotizieRaffa ha incontrato i vertici della Capitaneria di Gioia

Raffa ha incontrato i vertici della Capitaneria di Gioia

Pubblicato il

 

da sinistra Tomat, Raffa e Andronaco

REGGIO CALABRIA (21 settembre 2011) – Nei prossimi giorni ci sarà il cambio al vertice della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro. Questa mattina il presidente della Provincia Giuseppe Raffa ha accolto a Reggio Calabria il comandante cedente Giuseppe Andronaco e quello ricevente Diego Tomat.

Raffa ha fatto gli auguri di buon lavoro al nuovo comandante Tomat e gli raccomandato particolare attenzione all’intero comprensorio del Porto di Gioia Tauro che «merita un ulteriore sforzo di energie e competenze».

«Abbiamo raggiunto dei risultati eccellenti – ha detto Andronaco – grazie alla sinergia e all’impegno siglato tra la Guardia Costiera e tutti gli Enti locali e territoriali preposti».

Ha subito risposto all’invito del presidente il nuovo comandante della Capitaneria di Gioia: «Con soddisfazione particolare accetto l’invito a vigilare su una nuova realtà. – ha detto. Confido in un confronto dialettico formativo per tutti gli interlocutori con le realtà locali e tutti gli Enti territoriali».

All’incontro erano presenti anche il Presidente del consiglio provinciale Antonio Eroi, il vicepresidente del Consiglio Giuseppe Saletta, gli assessori Domenico Giannetta e Giovanni Calabrese e il Consigliere Pier Paolo Zavettieri.

Giuseppe Saletta si è detto piacevolmente colpito dai primi saluti del Comandante ricevente Diego Tomat. «Ammiro molto l’interesse con il quale l’alto rappresentante dell’Autorità Marittima si è approcciato con il territorio e i suoi rappresentanti istituzionali – ha dichiarato – esprimendo il suo personale stupore per le bellezze paesaggistiche della costa reggina. Ho espresso al comandante Tomat – ha continuato il vicepresidente Saletta – la seria convinzione che il nostro territorio non abbia nulla da invidiare alle località turistiche di prestigio seppur è opinione comune che il turismo nautico vada incentivato, partendo dalla mera considerazione che le coste tracciano totalmente l’aspetto morfologico della Calabria».

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Libertà e regole tra musica e diritto secondo Sabino Cassese

Il professore è intervenuto da remoto al Festival Nazionale che si è svolto a Palmi

Come regolare lo smartphone per salvaguardare gli occhi

Lo smartphone è il dispositivo elettronico più utilizzato in assoluto, il quale è posseduto...