HomePoliticaPorto di Gioia Tauro, il plauso di Bellofiore (LEGA) per il finanziamento...

Porto di Gioia Tauro, il plauso di Bellofiore (LEGA) per il finanziamento del Mit

Pubblicato il

«Si esprime apprezzamento e soddisfazione per l’importante finanziamento di 24 milioni e 370.000 euro stanziato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, a favore dei porti di Gioia Tauro e Termoli, che dimostra l’attenzione del Ministro Salvini per il Sud e per il Porto di Gioia Tauro verso uno sviluppo sostenibile della Regione». A scriverlo in una nota è Renato Bellofiore, Referente Piana di Gioia Tauro della Lega Calabria.

«Questo investimento – prosegue la nota – avrà un impatto significativo sulla riduzione delle emissioni di CO2 e sull’abbattimento del gas serra, grazie al completamento dei progetti di elettrificazione delle banchine portuali. 

Il porto di Gioia Tauro assumerà così un ruolo sempre più strategico per l’intera nazione, grazie a infrastrutture verdi e sostenibili. La scelta del Ministro conferma l’importanza del porto di Gioia Tauro e quella delle sue ricadute sulla città e sull’intera regione. L’investimento contribuirà, infatti, anche a migliorare l’efficienza dello scalo, consolidandone il ruolo strategico e promuovendo lo sviluppo economico e sociale del territorio.

Sono questi gli interventi che vanno sostenuti e promossi, quelli che puntano ad una maggiore sostenibilità ambientale per gli scali portuali, contribuendo così a una significativa riduzione delle emissioni di CO2. 

Questo provvedimento rappresenta un segnale di attenzione particolare da parte del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti verso la nostra Regione ed il sud in generale, sottolineando l’impegno per uno sviluppo equilibrato del territorio. Le risorse verranno finanziate attraverso il Piano Nazionale per gli Investimenti Complementari, integrando i fondi già stanziati dal PNRR.

Saremo sempre pronti a promuovere e sostenere queste iniziative che mirano a potenziare le infrastrutture del Sud, – conclude Bellofiore – a migliorare l’efficienza e la sostenibilità ambientale del porto di Gioia Tauro, convinti dell’importanza di investire in infrastrutture e progetti verdi e sostenibili per lo sviluppo del territorio, il benessere delle comunità locali e lo sviluppo equilibrato del Paese». 

Ultimi Articoli

Villa, anziani vittime di truffa: denunciata una coppia di partenopei

I carabinieri sono riusciti a individuare e bloccare i due malviventi

“Libera fortezza”, il Tribunale di Palmi emette la sentenza

Tra gli assolti anche Franco Cutano difeso dagli avvocati Rosanna Certo del Foro di Palmi e Luca Cianferoni del Foro di Roma, con la collaborazione dell’avvocato Annamaria Calderazzo del Foro di Palmi

Reggio, denunciato un uomo per lesioni e rapina: ha sottratto un cane aggredendo il proprietario

Il 32enne è stato sottoposto a obbligo di firma. La vittima è in cura con una prognosi di 10 giorni

G7, Nesci: «Spostata l’attenzione dei Grandi del pianeta sul Mezzogiorno»

L'eurodeputato FdI-Ecr: «Il consenso unanime sul Piano Mattei avrà ricadute dirette sull’Europa, sul nostro Paese e soprattutto sul Mezzogiorno»

G7, Nesci: «Spostata l’attenzione dei Grandi del pianeta sul Mezzogiorno»

L'eurodeputato FdI-Ecr: «Il consenso unanime sul Piano Mattei avrà ricadute dirette sull’Europa, sul nostro Paese e soprattutto sul Mezzogiorno»

Elezioni a Gioia Tauro: le dichiarazioni di Schiavone sull’apparentamento

Ad ormai una settimana dal voto, Rosario Schiavone rilascia una dichiarazione. Riportiamo fedelmente le...

Autorità portuale, Pasquale Faraone nominato segretario generale

Il dirigente subentra ad Alessandro Guerri che ha lasciato l'incarico ricoperto dallo scorso gennaio