HomeAltre NotiziePiano casa e sviluppo urbano. Un dibattito a Palmi.

Piano casa e sviluppo urbano. Un dibattito a Palmi.

Pubblicato il

PALMI – Il consigliere regionale Alfonso Dattolo è stato a Palmi nei giorni scorsi per illustrare, nella sala consiliare di palazzo San Nicola, i benefici del piano casa regionale, a seguito dell’approvazione della legge, in consiglio regionale l’11 agosto scorso.

Presente anche l’ingegnere della regione, Morabito ed i tecnici comunali, i quali hanno chiesto delucidazioni sulle modalità di applicazione della legge.

L’incontro è stato organizzato dall’assessore all’urbanistica Lilla Pipino, di concerto con il sindaco Giovanni Barone.

L’assessore  ha aperto l’incontro esprimendo il più vivo ringraziamento ai numerosi partecipanti, precisando che la città appartiene ai cittadini e che l’informazione è il volano per ottenere risposte concrete che la legge sul “Piano casa” offre, assumendo, inoltre, l’impegno di iniziare un percorso dove i cittadini sono sempre più parte attiva nei processi di crescita della città, perché il senso di una cittadinanza attiva nasce da una seria e produttiva collaborazione.

L’Incontro del 3 ottobre è stato solo l’inizio di tale percorso. In merito, l’ufficio tecnico del comune di Palmi sarà pronto a rispondere alle esigenze dei cittadini che vorranno usufruire di una legge regionale, la cui scadenza è fissata alla fine dei gennaio 2014.

Il consigliere Alfonso Dattolo ha  specificato che la legge non è una sanatoria, ma  uno strumento che punta, attraverso snellimenti procedurali ed incrementi di premialità volumetriche, alla riqualificazione del territorio e dei tessuti edilizi, tramite processi di demolizione degli immobili esistenti e con la ricostruzione di edifici di elevata qualità architettonica, statica ed energetica.

Dattolo ha ancora precisato che lo spirito della legge è quello di offrire risposte al disagio abitativo, potendo migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Ha concluso il Sindaco della città Giovanni Barone, che ha dichiarato, con grande senso di appartenenza alla città, che Palmi rischia di implodere se non si avviano le misure necessarie affinché ciò sia evitato; il Piano Casa può contribuire all’attenuazione della crisi, attivando un’azione forte dal punto di vista economico.

Il sindaco si è poi soffermato poi sulla necessità di procedere alle eventuali richieste dei cittadini in modo snello, come la stessa legge sancisce, affinché gli stessi possano, in tempi brevi, servirsi degli interventi previsti dalla legge numero 21/2010 (Piano Casa). Potrebbero vedersi così i primi segnali di ripresa economica della città.

Ultimi Articoli

Estorsioni e intimidazioni per avere il controllo su Gallico: 18 misure cautelari

L'operazione coinvolge 40 persone ed è scaturita dall'omicidio di Francesco Catalano, avvenuto il 14 febbraio del 2019

Associazione mafiosa, omicidio, estorsione: 17 persone arrestate

Reggio, l’operazione “Gallicò” è stats eseguita da carabinieri e polizia

Venuti dal mare: torna lo spettacolo di SpazioTeatro che parla dell’arrivo dei Bronzi al Museo di Reggio Calabria

Un viaggio tra musica e parole in programma per la stagione teatrale “La casa dei racconti”

La vita tra verità e apparenza: a Palmi il pienone per “Così è se vi pare” con Milena Vukotic

Diverte e intriga il pubblico l'opera pirandelliana con la regia di Geppy Gleijeses, fiore all'occhiello della rassegna Synergia 48 promossa dall'associazione Amici della Musica

Taurianova, in arrivo fondi Pnrr per aderire alla Piattaforma digitale nazionale

L’assessore Monteleone: «Maggiore sicurezza nel trattamento dei dati significa migliorare trasparenza nella gestione dei fondi e democrazia dei cittadini»

Nesci (Fdi) su accordo di coesione: «La Calabria viaggi spedita verso le riforme che la rendono competitiva»

L'eurodeputato di Fratelli d'Italia commenta la firma di questa mattina al porto di Gioia Tauro, alla presenza del presidente del Consiglio

Consegnata la Jeep Renegade messa in palio da Coop Master 3.0 con il concorso “Insegui i tuoi premi”

Grande entusiasmo per la vincita del premio finale del concorso organizzato dalla rete di supermercati COOP Master 3.0 della Calabria