HomeAltre NotiziePalmi, domenica l'inaugurazione del "Museo della ceramica"

Palmi, domenica l’inaugurazione del “Museo della ceramica”

Pubblicato il

L’Associazione Prometeus ha portato a termine un importante intervento, nell’ambito del progetto finalizzato al decoro urbano, che darà un nuovo volto all’entrata del lungomare della Tonnara di Palmi.

L’ingresso del borgo marinaro sarà infatti riqualificato e trasformato in un vero e proprio museo della ceramica all’aperto grazie all’ambizioso progetto dell’Associazione guidata dal Presidente Saverio Petitto.

La rotonda esistente sarà abbellita e impreziosita con l’installazione di pannelli in ceramica, e la collocazione di cinque pannelli decorativi in ceramica artistica realizzati da maestri ceramisti di diverse regioni italiane.

L’appuntamento per l’inaugurazione del nuovo ingresso della Tonnara di Palmi è per Domenica 17 giugno alle ore 18.30 quando si potranno ammirare le opere d’arte di maestri ceramisti che hanno contribuito, con i loro preziosi lavori, a rendere unico un punto importante della città di Palmi.

All’evento interverranno, tra gli altri, il sindaco di Palmi Giuseppe Ranuccio, il sindaco di Seminara Carmelo Antonio Arfuso e il consigliere della Città metropolitana di Reggio Calabria, Fabio Scionti, alla presenza delle autorità militari e religiose del territorio. A suggello della serata di inaugurazione, è prevista l’esibizione delle ginnaste della pluripremiata Associazione sportiva “Kolbe”.

Diversi artisti hanno contribuito alla realizzazione delle opere che saranno esposte, il pittore di scuola fiorentina Antonio Cerra, i maestri ceramisti Giovanni Senatore di Vietri sul Mare (Salerno), Caracò e Giordano di Santo Stefano di Camastra (Messina), Beppe Petrucci di Pesaro, Enzo Ferraro di Seminara e Mimmo Tripodi di Palmi.

Si tratta di opere d’arte, dunque, caratterizzate da un’intensa energia decorativa, raffigurazioni originali, profonde, vive e luminose, in grado di impreziosire l’entrata della Tonnara: il mare, i fondali, i miti e le leggende, una tavolozza delle tinte più accese della natura e le atmosfere delle antiche tradizioni popolari.

L’importante contributo in termini di abbellimento e di decoro urbano è stato contemplato nell’ambito dei progetti attivati con l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Ranuccio, attraverso la piattaforma “Palmi Condivisa”. C’è stata un’importante collaborazione con il Comune di Palmi, presente in termini di supporto istituzionale, oltre all’adempimento dei necessari passaggi burocratici.

«Il cammino che ci ha portato alla realizzazione di questo progetto ha un grande significato sociale – afferma il presidente Saverio Petitto – perché vengono valorizzate zone importanti della città di Palmi, distanti dal centro cittadino e per troppo tempo trascurate ma che sono invece emblema di una terra ricca di bellezza».

L’intervento della Tonnara rientra in un lungo percorso iniziato dieci anni fa dall’Associazione Onlus Prometeus, un percorso all’insegna di valori sani quali la promozione della cultura, della legalità e della bellezza, attraverso atti di grande generosità non solo nei confronti della Città di Palmi e in contesti di supporto sociale.

Il presidente Petitto e il valoroso gruppo di soci – tra cui si è distinto, anche in questa occasione, per il grande impegno Nino Genovese – hanno realizzato con grande tenacia, in oltre dieci anni di attività, opere di riqualificazione, progetti di carattere sociale, didattico e ludico e numerose iniziative benefiche utili alla comunità e al territorio che resteranno nella storia.

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier