HomeSocietàOppido: Arriva nelle scuole "InterAttivaMente"

Oppido: Arriva nelle scuole “InterAttivaMente”

Pubblicato il

OPPIDO MAMERTINA – Dal prossimo 21 novembre e fino a marzo 2012 si terrà il corso di prevenzione primaria sulle nuove dipendenze “InterAttivaMente”, al fine di prevenire le varie forme di dipendenza, attraverso la promozione di una cultura basata sulla “costruzione del benessere”, psicologico e sociale.

Le aspettative dei professionisti che cureranno l’iniziativa riguardano la crescita personale dell’individuo, stimolando una nuova maturazione psico-sociale; oltre che l’auto comprensione e l’auto esplorazione nella gestione delle proprie scelte, mediante la consapevolezza delle capacità e potenzialità personali.

A promuovere l’iniziativa è il Sert di Polistena, sotto la guida del responsabili Elio De Leo e Francesco Calarco.

I beneficiari diretti di “Interattivamente” sono gli alunni della scuola secondaria di secondo grado dell’istituto scolastico comprensivo di Oppido Mamertina, mentre avranno benefici indiretti le famiglia e la comunità.

Il progetto prevede interventi formativi e informativi rivolti a docenti e pedagogici indirizzati ai genitori degli alunni.

L’istituto Comprensivo di Oppido accoglie questa iniziativa, grazie alla sensibilità del preside Maria Francesca Morabito e del referente, professore di Educazione alla salute, Valentino Scordino.

Le attività di formazione di Interattivamente saranno curate dalle psicologhe Maria Antonietta Lando, Domenica Ascone e Elena Bagalà.

Il tutto con la consapevolezza che l’adolescenza è una tappa difficile da superare anche per i cambiamenti fisiologici e psicologici. Le nuove dipendenze, d’altra parte, riguardano non solo l’uso di sostanze stupefacenti ma anche la reiterazione di comportamenti socialmente accettati che possono diventare patologici a causa dell’eccesiva frequenza con la quale si manifestano, provocando dunque una vera e propria dipendenza psicologica. Le dipendenze comportamentali disturbano al pari delle dipendenza da sostanza. Ecco che la conoscenza e la prevenzione risultano fattori imprescindibili.

Angela Corica

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità