HomeAltre NotizieOmicidio in centro a Gioia. Ucciso Giuseppe Priolo

Omicidio in centro a Gioia. Ucciso Giuseppe Priolo

Pubblicato il

GIOIA TAURO – Giuseppe Priolo, un uomo di 51 anni di Gioia Tauro è stato ucciso a colpi di lupara, questa mattina intorno alle 7 e 30 in pieno centro.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo sarebbe stato colpito mentre si accingeva a fermarsi a bordo di un Audi A3 in via Lomoro. Priolo avrebbe provato invano a fuggire scendendo dalla vettura.

Giuseppe Priolo

A nulla è servito l’intervento di due medici che si trovavano fortuitamente sul posto e che hanno provato a rianimarlo.

Le indagini sull’omicidio sono coordinate dal Procuratore capo della Repubblica di Palmi Giuseppe Creazzo e dal sostituto procuratore Giulia Pantano, e condotte dagli uomini delle commissariato di Gioia Tauro, diretto da Stefano Dodaro.

La vittima è lo zio di Vincenzo Priolo, il 29 enne, ucciso il 9 luglio del 2011. Per quel delitto la Procura della Repubblica di Palmi ha emesso un provvedimento di fermo nei confronti di un giovane che si e’ reso irreperibile e viene ancora ricercato.

Gli investigatori stanno ora cercando di verificare se tra i due delitti ci possa essere un collegamento

Lucio Rodinò

Ultimi Articoli

I giovani di Cinquefrondi in udienza dal Papa

Venerdì 19 Aprile i giovani della Parrocchia San Michele Arcangelo di Cinquefrondi incontreranno Papa...

Due studenti del “Piria” di Rosarno fra le eccellenze calabresi a Bruxelles

Si è conclusa con grande successo la prima edizione dell'iniziativa promossa dalla Regione Calabria

Ok in Consiglio Metropolitano a variazioni di bilancio per il Villaggio della Solidarietà di San Ferdinando

Disco verde anche per il finanziamento per un progetto con l'AgID e il sostegno al Torneo di calcio a 5 delle Regioni

Operazione “Game over”: smantellata una rete di spacciatori nella Piana

L’operazione è dei carabinieri della compagnia di Taurianova

141 milioni per il definitivo dell’ospedale della Piana. Mattiani: «Grazie a Occhiuto per il lavoro incessante»

Un decreto del commissario ad acta stanza un'importante somma da destinare all'opera attesa da più di un decennio

Gli alunni dell’IC San Francesco di Palmi nominati ANAS Ambassador

La scuola ha aderito a un progetto di educazione stradale accreditato al Ministero

Ranuccio: «Sul tema dell’ospedale sono schierato accanto al presidente Occhiuto»

Il sindaco di Palmi commenta lo stanziamento di fondi per il progetto definitivo della struttura sanitaria attuato tramite decreto del commissario ad acta