HomeCronacaOltre 20 anni di reati dal 1992 al 2017: disposto il carcere...

Oltre 20 anni di reati dal 1992 al 2017: disposto il carcere per 79enne di Gioia Tauro

Pubblicato il

Gioia Tauro, i Carabinieri hanno dato esecuzione a un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Palmi, nei confronti di un 79enne del posto, già noto alle forze dell’Ordine per diversi pregiudizi di polizia.

In particolare, l’arrestato dovrà scontare un residuo di pena di 19 anni e 4 mesi di reclusione per cumulo pene concorrenti in relazione a plurimi reati contestati commessi, dal 1992 al 2017 in vari luoghi del territorio nazionale: furto, rapina, possesso di arnesi atti allo scasso, detenzione e spendita di monete false, ricettazione, guida in stato di ebbrezza, violazione delle leggi doganali, associazione per delinquere, armi, evasione.

Rispetto all’originaria condanna di 30 anni e 6 mesi l’uomo aveva già trascorso un periodo in regime di detenzione domiciliare, presso la propria abitazione a causa delle precarie condizioni di salute, al termine del quale è giunta adesso la disposizione dell’Autorità Giudiziaria di detenzione in carcere. 

L’arrestato, è stato accompagnato dai militari dell’Arma presso la casa circondariale di Palmi, ove dovrà rimanere fino al termine pena, previsto nel 2042.

Ultimi Articoli

Politiche 2022, ecco chi sono i parlamentari calabresi

Si sono delineate, dunque, le figure politiche che occuperanno le caselle dei 19 posti...

Politiche 2022, Conia (Up) chiede una riflessione nazionale

«Abbiamo il dovere di non disperdere questo grande lavoro fatto sul territorio» ha spiegato...

L’Ordine dei commercialisti di Palmi a confronto su antiriciclaggio e operazioni sospette

Il dibattito è stato organizzato dall'Ordine in collaborazione con Opera Professioni e Sole 24Ore

Nas, la stagione estiva si chiude con 168 controlli e 2 tonnellate di alimenti sequestrati

Elevate sanzioni per un valore complessivo di 130.502mila euro

Nas, la stagione estiva si chiude con 168 controlli e 2 tonnellate di alimenti sequestrati

Elevate sanzioni per un valore complessivo di 130.502mila euro

Incendio auto Rettore Zumbo, Gelardi (Lega): «A lui la mia solidarietà. Continui ad operare bene»

Nota stampa del consigliere regionale di maggioranza

Scovate armi e piantagioni di cannabis a Santa Cristina d’Aspromonte e Oppido Mamertina

I Carabinieri della Compagnia di Palmi unitamente ai Cacciatori “Calabria” hanno rinvenuto due piantagioni di cannabis, diverse armi e munizioni.