HomeCronaca"Non solo moda", revocati i domiciliari a Gaetano Condello

“Non solo moda”, revocati i domiciliari a Gaetano Condello

Pubblicato il

Gaetano CondelloPALMI –  Ieri sera è stata revocata la misura degli arresti domiciliari disposti dalla Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria nei confronti di Gaetano Condello, nell’ambito del procedimento penale “Non solo moda”, in accoglimento dell’istanza presentata dai legali dell’indagato, avvocati Rosaria Saffioti e Francesco Collia.

Condello è stato arrestato nel maggio dello scorso anno dai carabinieri di Palmi, che hanno scoperchiato l’ennesimo presunto sistema di truffe nella Piana, che sarebbe stato portato a termine da un gruppo, formato da Gaetano Condello, il fratello Salvatore con la moglie Claudia Pisante, Rosanna Pugliese, Domenico Pisante, Andrea Torre e Sgrò.

A gennaio, poi, la Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria, sulla base delle dichiarazioni rese dal collaboratore di giustizia Antonio Russo, ha emesso una nuova custodia cautelare per le sei persone, contestando anche il favoreggiamento alle cosche mafiose della Piana.

Nelle scorse settimane l’aggravante mafiosa era caduta per Claudia Pisante e Salvatore Condello, e per Domenico Pisante e Sgrò; ieri anche Gaetano Condello ha ottenuto la revoca dei domiciliari.

Ultimi Articoli

Gioia, consegnato un nuovo scuolabus

Il mezzo consentirà di offrire il servizio di trasporto ad altri 20 bambini

“I love Lego” è boom di visitatori: più di 15mila persone hanno ammirato l’esposizione dei mattoncini colorati più famosi al mondo

La mostra, allestita nella Pinacoteca di Reggio Calabria, è stata prorogata fino al 2 marzo prossimo

Estorsioni e intimidazioni per avere il controllo su Gallico: 18 misure cautelari

L'operazione coinvolge 40 persone ed è scaturita dall'omicidio di Francesco Catalano, avvenuto il 14 febbraio del 2019

Associazione mafiosa, omicidio, estorsione: 17 persone arrestate

Reggio, l’operazione “Gallicò” è stats eseguita da carabinieri e polizia

Estorsioni e intimidazioni per avere il controllo su Gallico: 18 misure cautelari

L'operazione coinvolge 40 persone ed è scaturita dall'omicidio di Francesco Catalano, avvenuto il 14 febbraio del 2019

Il ponte sullo Stretto finisce nel mirino della Procura di Roma

Aperto un fascicolo d’indagine dopo l’esposto presentato da Pd, Sinistra Italiana e Avs

Avrebbero alterato i controlli per far passare la droga al porto: arrestate tre persone

In manette due funzionari dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e una dipendente di una società di spedizione. Sequestrate anche 2,7 tonnellate di cocaina