HomeCulturaMichele Civitano in concerto con l'Orchestra giovanile di Laureana

Michele Civitano in concerto con l’Orchestra giovanile di Laureana

Pubblicato il

Venerdì 5 agosto nella piazza Zulli di Laureana di Borrello alle ore 21,30, nuovo appuntamento con Calabria Evolutions vincitore dell’omonimo progetto speciale ministeriale dedicato alla celebrazione dei 50 anni del ritrovamento dei bronzi di Riace.

Protagonista della serata l’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello diretta dal M° Maurizio Managò con la partecipazione straordinaria in qualità di solista del trombettista Michele Civitano.

L’iniziativa si realizza anche con il sostegno della Regione Calabria in quanto inserita nella programmazione Calabria Straordinaria.

L’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello fondata da Maurizio Managò è ormai una consolidata realtà nell’ambito delle orchestre calabresi per la qualità che esprime frutto di un lungo e meticoloso lavoro di selezione dei talenti e concertazione durante le prove. Da sempre si confronta con importanti compositori e direttori di livello internazionale ospitando altresì solisti rinomati. In questa occasione è stato invitato il Maestro Michele Civitano che dopo essersi diplomato in tromba presso il conservatorio di Bari con il massimo dei voti nel 1995, vince l’audizione come tromba di fila nell’orchestra giovanile ECYO.

Successivamente collaborta con le orchestre dell’Arena di Verona e del Maggio Musicale Fiorentino. Nel 2002 vince il concorso come 2da Tromba bassa in Sib nella Banda Musicale della Guardia di Finanza e attualmente ricopre l’incarico di 2° Flicorno Soprano in Sib partecipando a numerosi concerti in Italia e all’estero. Componente stabile come “Repiano Cornet sib” della Italian Brass Band dal 2013 si esibisce in numerosi concerti in Italia e vince con la medesima formazione i Campionati Europei di Brass Band a Friburgo in Brisgovia (Germania) nel 2015 e Oostende (Belgio) nel 2017 nella sezione Challenge ; in Italia il 29/10/2016 si laureano campioni Nazionali al Primo Concorso Nazionale per Brass Band tenuto ad Ascoli Piceno categoria Champion ed dal Secondo Concorso Nazionale tenutosi ad Appiano (Bz) nel 2017.

Come sempre di grande presa sul pubblico il programma che prevede l’esecuzione del Concerto de Aranjuez (arr. Bolton) di Joaquin Rodrigo, Sahara di Thierry Deleruyelle, La leggenda del pianista sull’Oceano (arr. Maurizio Managò) di Ennio Moriccone, Acapulco di Massimo Bertaccini, A Klezmer Karnival (rev. Maurizio Managò) di Philip Sparke, C’era una volta in America (arr. Maurizio Managò) di Ennio Moriccone, La vita è bella (arr. Lorenzo Bocci) di Nicola Piovani, Sa Musica di Jacob de Haan, Petite Suite Europeenne di André Waignein e Nessun Dorma da Turandot (arr. Angelo De Paola) di Giacomo Puccini.

Ultimi Articoli

Ospedale di Polistena, Profiti rassicura ma non si sbilancia

L’incontro istituzionale presso la sala consiliare del comune di Polistena per la presa d’atto...

Palmi, incontro tra sindaci: Ranuccio riceve il primo cittadino di Montlieu-la-Garde

Nicolas Morassutti, dopo essere stato in città nel 2018 per un'iniziativa di beneficenza, è tornato in vacanza

Alimenti senza certificazione in lidi e ristoranti: sanzioni per 25mila euro a Reggio

Sequestrati dai carabinieri oltre 400 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità e riscontrate in numerose attività gravi carenze igienico-sanitarie

Cittanova, gli studenti del liceo Guerrisi protagonisti della passeggiata lungo “Le vie dei poeti”

L'evento si svolgerà il 16 e 17 agosto a partire dalle 22

Cittanova, gli studenti del liceo Guerrisi protagonisti della passeggiata lungo “Le vie dei poeti”

L'evento si svolgerà il 16 e 17 agosto a partire dalle 22

A Palmi Ricky Tognazzi e Ornella Muti per la II edizione del Festival dei Tramonti

La Villa comunale di Palmi torna a essere il suggestivo scenario del Festival dei...

Palmi, premiati i vincitori dello “Stretto Film Festival”

Vincono “Lo chiamavano Cargo” di Marco Signoretti, “Sad-the movie” di Giulherme Gehr, “U figghiu” di Saverio Tavano e “Eggshell” di Ryan William Harris