HomePoliticaMensa scolastica, la visita del sindaco di Taurianova per verificare qualità ed...

Mensa scolastica, la visita del sindaco di Taurianova per verificare qualità ed efficienza del servizio

Pubblicato il

Hanno ricevuto una prima visita del sindaco Roy Biasi i bambini che da qualche giorno usufruiscono della mensa scolastica garantita dal Comune per l’annualità 2023\2024. Il primo cittadino, ricevuto dalla dirigente scolastica Emanuela Cannistrà, è stato nell’Istituto comprensivo Alessio Contestabile sincerandosi della efficienza di una prestazione che quest’anno inizia con tempi anticipati rispetto allo scorsa stagione. Biasi, accompagnato dall’assessore alla Pubblica istruzione Angela Crea, ha anche voluto assaggiare una delle pietanze somministrate, apprezzando la qualità del cibo assicurata dalla ditta che gestisce il servizio dal 2021, nonché l’assoluta salubrità dei locali dove la scuola ha predisposto la refezione.

Sono in tutto 6 i plessi cittadini dove quotidianamente gli operatori consegnano i pasti, permettendo alle scuole dell’Infanzia e alle scuole Primarie di primo grado di organizzare al meglio il “tempo prolungato” della permanenza degli scolari e garantendo alle famiglie un servizio che certamente consente una migliore organizzazione dei tempi di vita accedendo all’app Donacod, la piattaforma telematica con cui richiedere le prestazioni e verificare il diritto acquisito.

Proprio in ragione della modalità tecnologica scelta per garantire trasparenza nella individuazione della platea dei beneficiari, e per dare atto del lavoro svolto dall’Area Welfare per far partire con migliore tempestività il servizio, il sindaco – presenti anche gli assessori Maria Fedele, Simona Monteleone e Massimo Grimaldi, nonché la vicepresidente del Consiglio, Federica Ursida – non ha voluto mancare all’appuntamento con quest’ideale taglio del nastro che, ripetuto nei prossimi giorni nell’altro Istituto comprensivo cittadino, equivale anche a ribadire la collaborazione con le comunità scolastiche.

«Per la nostra Giunta – ha commentato il sindaco Biasi – garantire questo diritto nel modo più rapido e giusto significa puntellare nuovamente un indirizzo amministrativo volto a migliorare il benessere dei piccoli e a favorire l’elevamento degli standard della qualità della vita che offre Taurianova. Intendiamo lavorare per valorizzare sempre di più sia il servizio mensa, sia la modalità di accesso, per far vivere alle scuole e alle famiglie meglio quel concetto di tempo prolungato su cui è giusto investire per consentire, soprattutto alle giovani coppie, di sapere che il Comune è a loro sostegno nel momento in cui formano una famiglia».

Ultimi Articoli

Pallacanestro Palmi vince il Torneo Primavera Under 15M Fip

Un finale di stagione ricco di soddisfazioni per la Pallacanestro Palmi ASD, che dopo tanti anni torna alla vittoria in un torneo giovanile Fip.

Antonio Orso nella storia di Gioia Tauro

Il ricordo di Amalia Frascà, socia Adic

S. Ferdinando, danno fuoco a un’auto e scappano: due denunce

La vettura data alle fiamme sostava vicino a delle abitazioni e a delle aree verdi che, fortunatamente, non hanno subito danneggiamenti

Polistena, l’ANPI discute su energia e ambiente

Un dibattito “contro il degrado e lo sfruttamento del nostro territorio naturale, della nostra...

Palmi, debito rifiuti Arrical: il movimento Faro incontra i vertici dell’Autorità di gestione

La somma debitoria di 754mila euro non sarebbe stata ancora contestata dal Comune e e i ruoli sarebbero stati già trasmessi all'ente di riscossione

L’Autonomia differenziata è legge. Conia: “L’Italia il Paese delle disuguaglianze”

«L’Italia una e indivisibile nata dalla Resistenza si avvia a diventare il Paese delle...

Crisi idrica, Ranuccio: «Presto ordinanza con sanzioni per abusivi e trasgressori»

Palmi, il sindaco determinato a combattere ogni forma di irregolarità per arginare il problema della mancanza di acqua in città