HomeSocietàMaria Teresa Leva è l'Animella della Varia di Palmi

Maria Teresa Leva è l’Animella della Varia di Palmi

Pubblicato il

È Maria Teresa Leva la bambina che rappresenterà l’Animella alla Varia del prossimo del 27 agosto.

«Dopo un’attesa carica di speranza e trepidazione, siamo entusiasti di rivelare che la giovane Maria Teresa Leva è stata scelta dalla nostra amata comunità per incarnare l’essenza dell’Animella nella Varia di Palmi 2023. Una decisione nata dal cuore di tutti i cittadini, un simbolo della nostra unità e della nostra fede nella tradizione», si legge in post su Facebook dell’account Varia di Palmi.

«L’Animella, con la sua grazia e innocenza, rappresenta la luce pura della nostra festa, e siamo certi che Maria Teresa Leva porterà questo ruolo con la stessa passione e dedizione che tutti noi sentiamo per la Varia».

Maria Teresa è giunta alla fase finale della selezione insieme a Nicole Melara e Alice Campitiello.

Al termine dello spoglio l’Animella è stata portata in piazza I Maggio sulla portantina dagli ‘mbuttaturi della Madonna della Sacra Lettera, acclamata dalla gente che gridava il suo nome.

Domani sarà la volta dell’elezione del Padreterno.

Ultimi Articoli

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Anche a Melicucco il muro della memoria per le vittime del covid

Un muro bianco riempito di cuori rossi per ricordare chi, nel tristemente famoso periodo...

L’Arma dei carabinieri tra gli alunni della scuola primaria per dire insieme no al bullismo

I militari hanno incontrato gli studenti del "Marvasi-Vizzone" di Rosarno nell'ambito del progetto "Cultura della legalità"