HomeLavoroLirosi Linee, Adoc: «Tratte cancellate e tante segnalazioni di viaggiatori che avevano...

Lirosi Linee, Adoc: «Tratte cancellate e tante segnalazioni di viaggiatori che avevano già acquistato il biglietto»

Pubblicato il

«La situazione critica della società Lirosi, storico simbolo del territorio della Piana di Gioia Tauro, sta raggiungendo livelli preoccupanti. È inaccettabile che siano proprio i lavoratori a subire le conseguenze della crisi della società».

Adoc, associazioni Difesa e Orientamento dei consumatori, di Reggio Calabria esprime profonda solidarietà ai lavoratori coinvolti in queste procedure di licenziamento.

«Una crisi che, così come confermato dalla Uiltrasporti anche davanti all’assessore regionale con delega ai Trasporti, sembrerebbe senza soluzioni immediate a salvaguardia dell’occupazione.

Purtroppo, ai problemi dei lavoratori si aggiungono le difficoltà degli utenti che, negli ultimi periodi, hanno subito non pochi disagi. Stiamo, infatti, ricevendo le segnalazioni di parecchi associati che hanno patito la cancellazione di alcune tratte nazionali, dopo aver acquistato il biglietto – per il quale hanno diritto, così come previsto dalla stessa Carta del viaggiatore, al rimborso del tagliando di viaggio.

Più volte, nelle settimane scorse, come sportello provinciale abbiamo tentato di esporre le lamentele dei nostri associati alla società Lirosi ma, dalla stessa, a tutt’oggi, non abbiamo ricevuto nessun riscontro.

La notizia della sospensione dei servizi di trasporto, con le conseguenti difficoltà per gli utenti, è estremamente preoccupante. Adoc si impegna a seguire da vicino la situazione e ad intervenire affinché vengano tutelati i diritti dei consumatori.

Come Adoc siamo pronti a dare assistenza, nelle nostre sedi di Reggio Calabria e Gioia Tauro, a tutta l’utenza che si è vista cancellare il viaggio precedentemente prenotato. Infine invitiamo chi, in questa fase, ha l’incarico di gestire l’azienda ad aprire un dialogo costruttivo per dare riscontro immediato alle richieste dei nostri associati». Così conclude la nota di Adoc Reggio Calabria.

Ultimi Articoli

Palmi, la storia di Santa Rita da Cascia diventa una rappresentazione teatrale

Domani 28 maggio e mercoledì nell'Auditorium della parrocchia Santa Famiglia andrà in scena l'opera sulla storia della santa dei casi impossibili

Giovedì torna a Reggio il ministro Salvini per un focus sul ponte sullo Stretto

Gelardi (Lega): «L'opera può rappresentare il primo e più importante passo verso il progetto di abbattimento del divario tra nord e sud del Paese»

Gli alunni della scuola “Casella” di Rizziconi fanno il pieno di successi in tre manifestazioni musicali

10 studenti, frequentanti i corsi di flauto traverso e chitarra, si aggiudicano un terzo premio, un primo premio e un assoluto in tre concorsi nazionali

Inaugurato un Punto prelievi dell’ASP di Reggio Calabria. La soddisfazione del consigliere Giannetta

«Tassello dopo tassello, stiamo ricostruendo la sanità»

Agostinelli a Roma promuove il porto di Gioia Tauro: «È l’alfiere della portualità italiana»

l presidente dell’Autorità di sistema portuale dei mari Tirreno meridionale e Ionio ha partecipato al convegno intitolato “Mediterraneo e nuove sfide – Storia, cultura e sviluppo”

Autorizzato l’adeguamento tecnico funzionale al Piano regolatore al Porto di Gioia

Offrirà una maggiore e uniforme profondità dei fondali lungo l’intero canale

Let Expo, Agostinelli: «Le risposte alle crisi sono gli investimenti che sostengono lo scalo di Gioia Tauro»

Il presidente dell'Autorità di Sistema portuale ha preso parte all’evento fieristico dedicato alla mobilità ecosostenibile, in corso a Verona