HomeAltre NotizieL'Adic propone la creazione di un Punto di ascolto

L’Adic propone la creazione di un Punto di ascolto

Pubblicato il

GIOIA TAURO – Una piacevole discussione tra donne preoccupate per il futuro del loro territorio.

Si potrebbe definire così l’incontro organizzato ieri pomeriggio a Palazzo Baldari dall’Adic, (associazione donne insegnanti calabresi), presieduta da Mimma Comerci, che ha dato il via alla lodevole iniziativa.

E non si tratta di donne qualsiasi, ma di docenti e professioniste che hanno a cuore la formazione a tutto tondo dei giovani che dovranno formare la società del domani.

Una tavola rotonda in cui parlare di scuola, territorio e donne, passando attraverso l’etica nelle immagini on line, manipolazione psicologica e cyberbullismo.

Argomenti approfonditi da Elena Bagalá, nelle vesti di psicologa, Francesca Frachea, Maria Teresa Bagalá, e Teresa Pinto, l’avvocato che si é spesa a favore del gentil sesso allo “Sportello Donna” della Provincia di Vibo Valentia.

Ed é questo uno degli obiettivi prossimi dell’associazione. Creare uno Sportello Donna anche a Gioia Tauro.

“Qualunque sarà la nuova amministrazione, – ha detto la presidente Comerci – faremo di tutto perché il nostro intento possa diventare realtà. É fondamentale un punto di ascolto per le donne e per i giovani che hanno bisogno di sostegno”.

Un incontro tutto al femminile insomma, e l’indiscutibile sensibilitá che contraddistingue il genere, non può che rappresentare un valore aggiunto, un punto di forza nella realizzazione di progetti che mirano al supporto morale di chi si vuole spendere per il territorio con garbo e determinazione.

Ultimi Articoli

Riscossione tributi a Taurianova, il Consiglio approva la svolta: servizio sperimentale per un anno a nuovo agente

l sindaco Biasi: «Equità, trasparenza, collaborazione dei cittadini per migliorare le attività»

S.Cristina: 12 ragazzi lanciano una raccolta fondi online per organizzare le manifestazioni estive

Il gruppo di giovani già lo scorso anno ha promosso eventi durante le serate di luglio e agosto

San Giorgio Morgeto, i Carabinieri forestali salvano cinque cuccioli di cane

I piccoli sono stati subito presi in cura dai militari ed affidati alle cure del canile di Oppido Mamertina

Quarta stagione consecutiva in casa OmiFer Franco Tigano Palmi per capitan Gitto

Dopo la conferma del timoniere Andrea Radici, umbro di Città di Castello, la OmiFer...

Concorso “Balconi fioriti” a Palmi: un’idea per rendere più bella la città

L'amministrazione comunale ha indetto la prima edizione della manifestazione gratuita e aperta a tutti i residenti

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Libertà e regole tra musica e diritto secondo Sabino Cassese

Il professore è intervenuto da remoto al Festival Nazionale che si è svolto a Palmi