HomeAltre NotizieIntimidazione a Muscherà: la solidarietà dell'amministrazione polistenese

Intimidazione a Muscherà: la solidarietà dell’amministrazione polistenese

Pubblicato il

Riceviamo e pubblichiamo:
Esprimiamo sostegno e piena solidarietà ad Antonio Muscherà, avvocato e consigliere comunale, che ieri è stato raggiunto da un messaggio intimidatorio eseguito con metodo mafioso.

Il recapito di un proiettile calibro 9×21 infilato nella buca della posta del suo studio professionale, rappresenta un esplicito avvertimento, che richiede la condanna di tutte le istituzioni democratiche della nostra città.

Non è la prima volta che a Polistena professionisti che svolgono onestamente il proprio lavoro, vengano presi di mira, tanto più come in questo caso, laddove Antonio Muscherà occupa un importante ruolo istituzionale nella nostra comunità, oggi da consigliere comunale, prima da assessore.

Condanniamo e respingiamo quanti, in nome di oscuri e malavitosi interessi, agiscono vigliaccamente avvalendosi della prevaricazione criminale, nel tentativo di condizionare comuni cittadini, amministratori, professionisti che operano in modo trasparente.

Per tali motivi riteniamo di dover dimostrare tutta la nostra vicinanza ad Antonio Muscherà, così come a tutta la sua famiglia, che certamente non si lascerà intimidire continuando a svolgere la propria attività professionale ed istituzionale così come ha sempre fatto fino ad oggi.

Auspichiamo che la vile azione minatoria compiuta contro l’avvocato e consigliere Antonio Muscherà non rimanga senza un volto né un nome, ed esortiamo le forze del’ordine a fare piena luce su tale inquietante vicenda.

Polistena lì 27/10/2015

Per l’Amministrazione Comunale
Il sindaco – Michele Tripodi

Ultimi Articoli

Riscossione tributi a Taurianova, il Consiglio approva la svolta: servizio sperimentale per un anno a nuovo agente

l sindaco Biasi: «Equità, trasparenza, collaborazione dei cittadini per migliorare le attività»

S.Cristina: 12 ragazzi lanciano una raccolta fondi online per organizzare le manifestazioni estive

Il gruppo di giovani già lo scorso anno ha promosso eventi durante le serate di luglio e agosto

San Giorgio Morgeto, i Carabinieri forestali salvano cinque cuccioli di cane

I piccoli sono stati subito presi in cura dai militari ed affidati alle cure del canile di Oppido Mamertina

Quarta stagione consecutiva in casa OmiFer Franco Tigano Palmi per capitan Gitto

Dopo la conferma del timoniere Andrea Radici, umbro di Città di Castello, la OmiFer...

Concorso “Balconi fioriti” a Palmi: un’idea per rendere più bella la città

L'amministrazione comunale ha indetto la prima edizione della manifestazione gratuita e aperta a tutti i residenti

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Libertà e regole tra musica e diritto secondo Sabino Cassese

Il professore è intervenuto da remoto al Festival Nazionale che si è svolto a Palmi