HomePoliticaIl "modello Gioia Tauro" al Severi, Versace: «Insistere sulla creazione del retroporto»

Il “modello Gioia Tauro” al Severi, Versace: «Insistere sulla creazione del retroporto»

Pubblicato il

Il sindaco metropolitano facente funzioni Carmelo Versace, è intervenuto, presso l’Istituto d’istruzione superiore “Severi”, al convegno “Il modello Gioia Tauro: portualità e professioni marittime”, un evento celebrato a 28 anni di distanza dall’ingresso della prima nave container nella mega infrastruttura della Piana e che ha registrato la presenza, fra gli altri, di Nicola Carlone, Comandante generale del Corpo della capitaneria di Porto, Andrea Agostinelli, presidente dell’Autorità di Sistema portuale Mar Tirreno meridionale e Ionio, e Antonio Testi, CEO Mct-presidente vicario Uniport.

«Senza retroporto – ha detto Versace – è difficile immaginare uno sviluppo del territorio legato al Porto. Questo, infatti, non è più l’hub dove le navi arrivano, sostano e poi ripartono. Se si vuole provare a trattenere le risorse che passano insieme alle portacontainer, bisogna creare un’infrastruttura che oggi non c’è». Il sindaco facente funzioni ha, poi, legato il destino del Porto all’idea del Ponte sullo Stretto che «resterà una cattedrale del deserto se non si interverrà sul sistema viario e sulle opere complementari».

Versace ha, quindi, riservato un passaggio alla pressione mafiosa che «ha condizionato e condiziona il destino dei nostri territori». «Se vogliamo debellare la mafia – ha detto – non possiamo che puntare sull’unica speranza che è la cultura, partendo dalle istituzioni scolastiche cui è mancato, spesso, il giusto supporto». Rivolgendosi ai giovani studenti e studentesse presenti nell’aula magna del “Severi”, il sindaco facente funzioni ne ha sottolineato «la buona preparazione» e l’importanza di una scuola «in grado di creare le nuove competenze per lo sviluppo del porto e del retroporto».

Il pensiero di Verace si è quindi spostato sugli uomini e le donne della Capitaneria che «svolgono un servizio fondamentale per la sicurezza e la tranquillità delle nostre coste». Dopo aver ringraziato la Prefettura e le forze armate per il lavoro di coronamento nelle fasi di supporto e soccorso in mare dei migranti, il sindaco metropolitano facente funzioni ha ringraziato il presidente dell’Autorità portuale, Andrea Agostinelli per «la strategia rivolta a creare una sinergia fra il Porto, la città di Gioia Tauro e la Calabria più in generale».

Infine, Carmelo Versace ha accolto con favore la pubblicazione del libro “Andata in Porto”, opera di Pino Soriero, fra i relatori dell’iniziativa al “Severi”, che «continua a darci un contributo fattivo, tecnico e non solo politico rispetto alla visione della portualità e del soccorso marittimo».

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Simona Scarcella lancia la sua campagna elettorale promettendo una rinascita

Si iniziano a infuocare i palchi per le Elezioni Amministrative 2024 a Gioia Tauro,...

Aldo Alessio risponde a Simona Scarcella dopo il comizio di apertura

Riceviamo e Pubblichiamo: Francamente non sapevo di essere diventato il quinto candidato a sindaco di...

Il “FARO” si accende sugli impegni di SORICAL a Palmi

Costruttivo incontro con la SORICAL per illustrare le novità per il prossimo futuro.