“Guida bene a Gioia Tauro”

0
797

“Guida bene a Gioia Tauro” è il nome di un progetto firmato lo scorso 12 dicembre nella città di Napoli.

Si tratta di un’iniziativa che vede come beneficiari 100 ragazzi residenti a Gioia Tauro, appartenenti a famiglie con particolari disagi economici e individuati dall’associazione Lions Club.

L’obiettivo è quello di formare i ragazzi in questione affinché possano conseguire la patente A1 e la patente B.  Il tutto avverrà con un percorso formativo iniziale di educazione stradale nei locali messi a disposizione dall’associazione Lions club, una successiva formazione teorica nelle aule didattiche delle autoscuole aderenti al progetto e collocate nel comune di Gioia Tauro, le classiche esercitazioni di guida, e la cura di tutte le incombenze amministrative per arrivare al risultato finale.

A firmare l’accordo sono stati in particolare Pasquale D’Anzi, del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, direzione generale territoriale del sud, Paolo Colangelo, presidente Confarca, Antonio Datri, presidente Unasca, e Santo Bagalá, socio delegato Lions club Gioia Tauro Piano.