HomeSocietàGioia: tutta la città ha sostenuto Giuseppe, vincitore di Amici

Gioia: tutta la città ha sostenuto Giuseppe, vincitore di Amici

Pubblicato il

GIOIA TAURO – “Posso solo dire che il mio sogno si è realizzato”. Sono state queste le prime parole pronunciate del ballerino Giuseppe Giofrè subito dopo essere stato proclamato vincitore dell’undicesima edizione di Amici di Maria De Filippi

Per tutta la notte di sabato, lungo le vie della città e per le piazze, la gente di Gioia Tauro osannava e gioiva per Giuseppe, con festeggiamenti e fuochi pirotecnici.

Durante la serata di sabato sera, un maxi schermo voluto dall’amministrazione comunale e dal suo fan club ha trasmesso in piazza dell’Incontro la diretta del serale.

Una piazza gremita  ha seguito Giuseppe per tutta la serata, tifando per lui e  sostenendolo con il televoto. Erano presenti tanti giovanissimi fan, molti dei quali membri del  suo  club, con tanto di cartelloni, maglie e striscioni tutti dedicati a Giuseppe. C’è chi ha tappezzato il diario di scuola di fotografie del ballerino, chi ha investito la paghetta in ricariche telefoniche tutte destinate agli sms di voto e chi ha addirittura ricaricato le schede telefoniche ai propri familiari facendosi promettere di votare Giuseppe.

Il ballerino gioiese, non ha deluso le aspettative di nessuno e con orgoglio ha ballato con molta energia e passione sfidando la ballerina Francesca Dugarte, arrivata in finale e battuta da Giuseppe con oltre il 70% dei voti.

“Sono felicissima per lui, – ha detto la mamma di Giuseppe – per la sua vittoria, ma anche per il percorso che ha fatto. Siamo felicissimi – ha aggiunto – Il fatto che abbia vinto è per noi una gioia immensa”.

Il sogno di Giuseppe si è quindi realizzato. Oltre al montepremi messo a disposizione dalla trasmissione di Canale Cinque, si spera che Giuseppe possa avere tante occasioni di lavoro per poter continuare a ballare con la grinta e l’energia che lo hanno contraddistinto.

La sua città continuerà a sostenerlo, per la determinazione che ha dimostrato, per il talento, ma anche il comportamento impeccabile e la  grande umiltà che tutti hanno potuto notare in questi mesi. Giuseppe  rappresenta il lato buono di una generazione che vuole farsi strada, il lato buono di una  Calabria che esiste e  che la gente con orgoglio sostiene.

Angela Angilletta

Ultimi Articoli

Nominato il comitato scientifico per la Varia di Palmi, Mattiani (Lega): «La Varia è prima di tutto un patrimonio regionale, doveroso tutelarla»

Predisposta una sezione sul sito del Consiglio Regionale e della Regione Calabria dedicata alla Varia

Con Baglioni e Caccamo la parola prende forma al Festival nazionale del Diritto e della Letteratura

Lezioni di diritto rigorosamente dispensate ai non addetti ai lavori mettendo al centro letteratura...

A San Ferdinando nasce il museo diffuso MAD: un legame vivo con la memoria e la cultura della città

L'obiettivo è valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale della città.

Anche la Metrocity al Festival nazionale di diritto e letteratura di Palmi con Baglioni, Caccamo e Salvati

Il sindaco Falcomatà: «L'arte abbatte le barriere e riscatta la storia del nostro territorio»

Anche la Metrocity al Festival nazionale di diritto e letteratura di Palmi con Baglioni, Caccamo e Salvati

Il sindaco Falcomatà: «L'arte abbatte le barriere e riscatta la storia del nostro territorio»

Ex Reddito di cittadinanza, Taurianova avrà 2 Progetti utili alla Collettività (Puc)

La Giunta, su proposta dell’assessore Monteleone, coinvolge i percettori dell’Assegno di Inclusione impegnati nell’Ente anche su base volontaria

Cittanova, gli studenti del “Guerrisi” incontrano l’astronomo Flavio Fusi Pecci

"Docente per un giorno", l'astronomo di fama internazionale ha tenuto una lezione sul tema dei buchi neri