HomeCronacaGioia Tauro, truffa verso una compagnia assicurativa: denunciati padre 83enne e due...

Gioia Tauro, truffa verso una compagnia assicurativa: denunciati padre 83enne e due figli

Pubblicato il

A Gioia Tauro, i Carabinieri hanno notificato una misura cautelare interdittiva del divieto temporaneo di esercitare l’attività professionale per un anno nei confronti di un 83enne e i due figli, rispettivamente di 46 e 48 anni, denunciati all’autorità Giudiziaria di Palmi per associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata verso una nota compagnia assicurativa di veicoli.

Nello specifico, il provvedimento scaturisce ad esito di attività di indagine avviata verso la fine dell’anno 2020 a seguito di diverse anomalie riscontrate nel corso di vari controlli alla circolazione stradale posti in essere dai militari dell’Arma. 

Da approfondita attività di accertamento è emerso infatti che i diversi veicoli o motocicli sottoposti di volta in volta a controllo su strada, risultassero sprovvisti di copertura assicurativa nonostante i conducenti dichiarassero di essere in possesso di regolare documentazione veicolare.    

I successivi approfondimenti investigativi hanno permesso in particolare di accertare che il modus operandi adottato dai tre denunciati, presentandosi in qualità di titolare e dipendenti della filiale assicurativa fosse sempre lo stesso: i contratti venivano fatti sottoscrivere ai clienti – circa una trentina nel complesso quelli accertati, risultati vittime della truffa subita – senza che però ne venisse mai data comunicazione alla compagnia assicurativa. In altri casi è stato invece constatato l’annullamento d’ufficio dei contratti regolarmente comunicati. 

In tali modalità, il premio assicurativo pattuito con il cliente, veniva così indebitamente incassato per un danno stimato arrecato alle parti offese di circa 50.000 nel complesso. 

Dalle indagini, inoltre, è emerso che tra i mezzi risultati oggetto di truffa sprovvisti di copertura assicurativa, vi fosse persino l’autovettura della polizia locale di uno dei comuni della piana di Gioia Tauro. 

Nei confronti dei soggetti denunciati, sono state sequestrate anche alcune somme di denaro, al fine di un parziale ristoro del danno patito.

Trattandosi di provvedimento in fase di indagini preliminari, rimangono salve le successive determinazioni in fase dibattimentale.

Ultimi Articoli

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Inaugurato a Taurianova il Borgo sociale per i migranti

La struttura supera il ghetto di contrada Russo. Ieri il taglio del nastro alla presenza del prefetto Clara Vaccaro e del sindaco Roy Biasi

Sabato a Taurianova la presentazione del libro “Il riflesso degli Eroi” del Generale Rispoli e del Capitano Catizone

L'iniziativa rientra tra le manifestazioni proposte per l'evento Capitale del Libro 2024

Blitz dei carabinieri alla Tonnara di Palmi: sequestrati 15 chili di pesce avariato pronto per essere venduto

Elevate sanzioni per più di seimila euro a carico degli ambulanti

Non erano intervenuti in un incidente mortale: sospesi due vigili urbani a Taurianova

I due sarebbero effettivamente passati sul luogo dell'incidente senza attivare la macchina dei soccorsi