HomeLavoroGioia Tauro, c'è l'ok al progetto esecutivo della “casa del portuale”

Gioia Tauro, c’è l’ok al progetto esecutivo della “casa del portuale”

Pubblicato il

L’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno meridionale e Ionio ha approvato il progetto esecutivo per l’affidamento dei lavori di “Realizzazione di un immobile per i servizi essenziali all’attività di prevenzione sanitaria e lavorativa nel porto di Gioia Tauro”, una vera e propria casa del portuale. 

Del valore economico di cinque milioni di euro, oggi è stata pubblicata la gara per la scelta del contraente per l’esecuzione del progetto con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Le domande dovranno pervenire entro il prossimo 14 marzo.

Al fine di garantire una maggiore tutela della salute di tutti gli operatori portuali e per dotare l’infrastruttura portuale di un idoneo presidio sanitario anche dal punto di vista logistico, l’Ente ha pianificato la realizzazione di un immobile per migliorare le condizioni igienico-sanitarie del porto e dei suoi lavoratori. 

In seguito, infatti, alle mutate esigenze di prevenzione sanitaria manifestatesi nel corso della pandemia da Covid19, l’Autorità di Sistema portuale è promotrice della realizzazione di un nuovo edificio ad uso spogliatoio ed infermeria, che rispettasse i più moderni requisiti non solo igienico-sanitari, ma di comfort termico ed acustico dei lavoratori.

In linea con la politica di ammodernamento dell’Ente, il progetto è altresì finalizzato al miglioramento generale delle performances delle attività lavorative nel porto.

Il fabbricato avrà una dimensione di 2.690 metri quadrati sui due piani e sarà ubicato nell’area in concessione al terminal Med Center Container Terminal, oggi occupata dal relativo gate di ingresso e dalla viabilità in/out con le relative aiuole.

Inoltre, a causa delle necessità contingenti di separazione dei flussi, l’edificio è stato progettato in posizione intermedia tra l’area portuale e la zona esterna in modo da facilitarne il controllo.

Ultimi Articoli

Ue, Denis Nesci: «La scelta su Von Der Leyen coerente con il risultato del 9 giugno»

L'europarlamentare di Fdi: «Il nostro paese è un interlocutore imprescindibile e necessario in ambito europeo»

Applausi per “Vurrìa” al teatro Manfroce di Palmi

L'opera è stata scritta dall'attore cosentino Matteo Lombardo

Dalla Calabria alla Francia per una grande “festa italiana”

Una grande “festa italiana” ha ospitato gli stand di vere e proprie eccellenze del settore enogastronomico italiano, con la Calabria tra i protagonisti

Taurianova, Biasi: «Tolleranza zero contro i furti d’acqua»

Il sindaco avvisa i cittadini che sono iniziati controlli a tappeto in tutto il territorio per risalire a eventuali allacci irregolari

Infap Calabria, via al percorso formativo per donne imprenditrici

L’ente impegnato nell’iniziativa regionale promossa dal Dipartimento Lavoro e Welfare

Porto, anche l’ultimo miglio di collegamento dello scalo gioiese passa a RFI

Si completa così il mosaico amministrativo curato dal settore demanio

Via dall’1 agosto l’addizionale municipale sui voli in Calabria

Nelle prossime settimane Ryanair annuncerà una crescita sia per l'inverno 24 che per l'estate 25 per la Calabria