Gioia: in Piazza Duomo la campagna dell’Anpvi

0
1262

GIOIA TAURO – In piazza Duomo questa mattina a Gioia Tauro era parcheggiato un camper un po’ particolare, certamente non soggetto a multa.

Tanto è vero che più di cento persone si ci sono avvicinate per far visita. Anzi per farsi fare una visita.

Proprio così. Si tratta del mezzo dell’Anpvi, un’associazione alla quale possono aderire i ciechi, gli ipovedenti e i cittadini che ne condividono le finalità, e che svolge diverse attività di tutela, di rappresentanza e di promozione sociale in favore dei non vedenti e degli ipovedenti.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’impegno del sindaco Giuseppe Pedà e del presidente del Consiglio Santo Bagalà, presenti stamattina all’incontro durante il quale Andrea Muraca, medico del dipartimento di ofmatologia del Policlinico universitario di Catanzaro, ha effettuato diversi controlli della vista su adulti e bambini.

Presenti anche Egidio Riccelli, coordinatore della Regione Calabria e i volontari Antonio Nuzzo e Rosalia Paone.

Una campagna di sensibilizzazione sul bene incomparabile della vista insomma, molto apprezzato dalla cittadinanza che ha usufruito di un servizio gratuito dando allo stesso tempo il proprio contributo per una buona causa.