HomeAltre NotizieGioia: Al via nuovi progetti per le politiche sociali

Gioia: Al via nuovi progetti per le politiche sociali

Pubblicato il

GIOIA TAURO – La prima tranche di un totale di tre milioni di euro di finanziamenti per il distretto socio sanitario del territorio della Piana, é già stato disposto nel campo delle politiche sociali.

A comunicarlo é l’assessore comunale di Gioia Tauro Salvatore Nardi che ha incontrato nei giorni scorsi i giornalisti per darne comunicazione e tirare le somme delle attività finora svolte.

“Si tratta di due finanziamenti di 534mila euro e di 710mila. – ha spiegato l’assessore – Il primo riguardante interventi sulle persone non autosufficienti, dunque gli anziani, e il secondo riguardante la prima infanzia che va da zero a 36 mesi”.

I finanziamenti riguardano Gioia Tauro come comune capofila, seguito da Palmi, Seminara, Rizziconi, San Ferdinando e Melicuccá, e rientrano nel Piano di azione e coesione, la Pac.

“Aspettiamo le linee guida, – ha aggiunto l’assessore – ma abbiamo già predisposto un piano d’intervento da presentare alla Regione che dovrà poi chiaramente approvarlo”.

Soddisfatto in particolare di due progetti portati avanti dalle Politiche sociali, “come l’assistenza specialistica nelle scuole e l’assistenza ausiliaria rivolta alle persone diversamente abili. – ha proseguito Nardi – Attraverso il monitoraggio abbiamo potuto constatare un indice di gradimento pari al 95 per cento,-grazie ad una serie di questionari somministrati ai genitori”.

Grande successo ha riscosso anche il servizio di Pronto farmaco, organizzato in collaborazione con il comitato locale della Croce Rossa, guidato da Fabio Serpico, che continuerà con il suo sostegno attraverso un servizio di trasporto per anziani per esigenze di carattere sociosanitario.

“Gioia Tauro é considerata un’eccellenza per gli interventi sul sociale”, ha aggiunto inoltre Nardi, che ha concluso ringraziando “i commissari prefettizi Eugenia Salvo e Massimiliano Pensabene, del comune di Seminara, che hanno messo a disposizione dei locali dov’é stato attivato il Punto unico di accesso, e presto partirà anche lì l’assistenza domiciliare ad anziani e disabili”.

Eva Saltalamacchia

Ultimi Articoli

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci

Taurianova, in arrivo fondi Pnrr per aderire alla Piattaforma digitale nazionale

L’assessore Monteleone: «Maggiore sicurezza nel trattamento dei dati significa migliorare trasparenza nella gestione dei fondi e democrazia dei cittadini»

Nesci (Fdi) su accordo di coesione: «La Calabria viaggi spedita verso le riforme che la rendono competitiva»

L'eurodeputato di Fratelli d'Italia commenta la firma di questa mattina al porto di Gioia Tauro, alla presenza del presidente del Consiglio

Consegnata la Jeep Renegade messa in palio da Coop Master 3.0 con il concorso “Insegui i tuoi premi”

Grande entusiasmo per la vincita del premio finale del concorso organizzato dalla rete di supermercati COOP Master 3.0 della Calabria