HomeAltre NotizieInceneritore: Fonti critica la posizione di Francesco D'Agostino

Inceneritore: Fonti critica la posizione di Francesco D’Agostino

Pubblicato il

CITTANOVA – Manifestamente contro l’amministrazione comunale e non solo è ancora Domenico Fonti, leader di Andare Oltre.

Domenico FONTI (2)A suscitare la reazione di Fonti, questa volta, la questione ambientale e il potenziamento dell’inceneritore di Gioia Tauro auspicata dal vice presidente del consiglio regionale Francesco D’Agostino.

“La Regione – scrive Fonti – per voce del vice presidente del Consiglio Regionale che è anche uno dei maggiori esponenti della maggioranza che amministra il paese, ha intenzione di potenziare il termovalorizzatore esistente nella piana di Gioia Tauro per lo smaltimento dei rifiuti”.

“I dati della differenziata di Cittanova – prosegue la nota – non sono incoraggianti. A quanto pare questa Amministrazione, da un lato con difficoltà porta avanti il sistema della differenziata e dall’altra, qualche autorevole esponente della maggioranza sembra sostenere tesi diverse che vanno contro gli interessi del territorio, la tutela dell’ambiente e la salute del cittadino”.

Domenico Fonti ritiene che nessun vantaggio sia giunto ai cittanovesi dal sistema di raccolta differenziata e ancor meno un risparmio in termini economici. Secondo il presidente di AO occorrerebbe sostenere, piuttosto, “metodi alternativi all’incremento dell’attività del termovalorizzatore, meno dannosi e meno pericolosi dei mega inceneritori”.

“Mi sarei aspettato – sottolinea Fonti – da parte degli ambientalisti Cittanovesi, una presa di posizione netta. Mi aspetto, soprattutto da parte dell’Assessore all’Ambiente che crede nel processo della differenziata, una posizione chiara sulla proposta della Regione Calabria e sull’intenzione di potenziare il termovalorizzatore”.

Secondo Fonti, il comune di Cittanova e la regione Calabria, dovrebbero puntare sulla differenziata “come principale metodo di smaltimento dei rifiuti”.

Il presidente di AO conclude sulla questione ambientale dichiarando di essere pronto a scendere in campo per far valere con convinzione gli interessi del territorio pianigiano.

Ultimi Articoli

Elezioni a Gioia Tauro: le dichiarazioni di Schiavone sull’apparentamento

Ad ormai una settimana dal voto, Rosario Schiavone rilascia una dichiarazione. Riportiamo fedelmente le...

Campionato mondale Para Standing Tennis, tra i partecipanti anche un palmese

Si tratta di Rocco Brando, 49 anni, che prenderà parte alla competizione che si svolgerà a Grugliasco dal 20 al 23 giugno

Autorità portuale, Pasquale Faraone nominato segretario generale

Il dirigente subentra ad Alessandro Guerri che ha lasciato l'incarico ricoperto dallo scorso gennaio

Il premio “Stefano Viola“ a Davide Possanzini: l’accoglienza di Falcomatà

Il sindaco: «Eroe di una Reggina da serie A, ci ricorda chi siamo stati e chi vogliamo tornare a essere»

“Therun – Free Run 2024”: Il Mito Harley-Davidson arriva per la prima volta nella Locride

"Mettere passione in tutto ciò che si fa" è il motto di Harley-Davidson, il...

Oltre 30 eventi in un mese e più di 70 ospiti: continuano gli appuntamenti con la kermesse Taurianova Legge

Scrittori, giornalisti, storici e autori, iniziative per le scuole e un pubblico eterogeneo che anima le piazze della cittadina Capitale del libro 2024

Un ponte tra l’amministrazione e il mondo dei ragazzi: nasce a Palmi la Consulta giovanile

L'assessore Celi: «Spazio importante; vogliamo avvicinare le generazioni dei più piccoli alla politica»