HomeAltre NotizieDomenica la prima edizione di Gioia in corsa

Domenica la prima edizione di Gioia in corsa

Pubblicato il

GIOIA TAURO – Dopo più di vent’anni nella città del porto si torna a correre con la prima edizione di “Gioia in corsa”.

Grazie alla collaborazione tra il comune di Gioia Tauro e l’ASD Atletica infatti, è prevista per domenica 27 settembre una doppia gara nel centro della città, a partire da piazza Duomo.

A spiegare il tutto nel corso di una conferenza è stato Antonio Ferro.

“Appena abbiamo proposto l’iniziativa all’amministrazione è stata subito accolta con entusiasmo. – ha spiegato – Si tratta di un evento aperto a tutti e che prevede due tipi di gare. La prima, non competitiva, alla quale ci si potrà iscrivere a partire dalle ore 15 per un percorso di 2,6 chilometri.

Mentre la seconda, quella competitiva, – ha aggiunto Ferro – ospiterà atleti di levatura nazionale e internazionale tra cui Andrea Pranno, Michele Giofrè, il gioiese Simone Milano, Palma Deleo, campionessa europea, Teresa Latella e Grazia Toma, per un totale di 158 iscritti e un percorso di circa 8 chilometri”.

Diversi i premi previsti per le due competizioni e grande l’entusiasmo tra i cittadini.

Presenti alla conferenza anche il delegato allo sport del comune di Gioia Tauro Totò Parrello e il presidente del consiglio Santo Bagalà, che hanno fatto riferimento ai lavori del campo Cesare Giordano, “che partiranno lunedì e si concluderanno tra un paio di mesi” e la struttura sportiva di Contrada Persicari.

“Stiamo cercando di risolvere qualche problema dovuto agli scarichi delle acque e alle fognature, – ha detto Parrello – ma è questione di poco tempo”.

Bagalà ha invece rassicurato sulle voci legate ad eventuali problemi di omologazione del Cesare Giordano, ed entrambi hanno assicurato la propria partecipazione alla corsa.

“Per me è un onore correre nella città in cui sono nata e cresciuta – ha detto infine Palma Deleo – prima che Mario Caratozzolo, che ha partecipato all’organizzazione dell’evento, sottolineasse l’importanza della gara non competitiva.

“Riguarda la popolazione. – ha detto – E magari qualcuno potrà scoprire o riscoprire, un interesse per questa disciplina”.

Domenica prossima quindi tutti in tenuta sportiva per condividere un evento che si spera diventi una tradizione gioiese.

Ultimi Articoli

Elezioni a Gioia Tauro: le dichiarazioni di Schiavone sull’apparentamento

Ad ormai una settimana dal voto, Rosario Schiavone rilascia una dichiarazione. Riportiamo fedelmente le...

Campionato mondale Para Standing Tennis, tra i partecipanti anche un palmese

Si tratta di Rocco Brando, 49 anni, che prenderà parte alla competizione che si svolgerà a Grugliasco dal 20 al 23 giugno

Autorità portuale, Pasquale Faraone nominato segretario generale

Il dirigente subentra ad Alessandro Guerri che ha lasciato l'incarico ricoperto dallo scorso gennaio

Il premio “Stefano Viola“ a Davide Possanzini: l’accoglienza di Falcomatà

Il sindaco: «Eroe di una Reggina da serie A, ci ricorda chi siamo stati e chi vogliamo tornare a essere»

“Therun – Free Run 2024”: Il Mito Harley-Davidson arriva per la prima volta nella Locride

"Mettere passione in tutto ciò che si fa" è il motto di Harley-Davidson, il...

Un ponte tra l’amministrazione e il mondo dei ragazzi: nasce a Palmi la Consulta giovanile

L'assessore Celi: «Spazio importante; vogliamo avvicinare le generazioni dei più piccoli alla politica»

“Un’estate… Capitale”: presentato a Taurianova il cartellone con gli appuntamenti della stagione

Il programma unisce intrattenimento e letteratura. Tra gli ospiti: Luca Word, Eugenio Finardi, Fausto Leali, Arisa, Fiordaliso, Alessandro Preziosi, Tommaso Labate