Discarica di Melicuccà:«si eseguano analisi»

0
1200

 

PALMI – La notizia della possibile contaminazione della falda acquifera che serve l’Acquedotto Vina, falda che sorge proprio accanto alla discarica di Contrada La Zingara, nel comune di Melicuccà, ha messo in allarme alcuni cittadini palmesi aderenti al movimento politico e culturale “Armino”, che hanno inviato una lettera con una richiesta al Commissario prefettizio che guida il comune di Palmi.

Soddisfatti dell’incontro avuto lo scorso 22 settembre a Palazzo San Nicola con i tecnici del Comune, i membri del circolo hanno fatto richiesta al Commissario di procedere alle analisi chimico-fisiche e microbiologiche dell’acqua della fonte e le analisi per la rilevazione di eventuali residui di metalli tossici.

Rimane dunque l’attenzione verso la discarica, criticata a lungo sin dall’inizio della sua costruzione, sia dai cittadini di Melicuccà che dei comuni limitrofi.

Viviana Minasi