Deus: sequestati beni per un milione di euro ai Crea

0
533

RIZZICONI – La squadra mobile di Reggio Calabria, coordinata dalla Dda, ha sequestrato beni per un valore totale di circa un milione di euro a esponenti di spicco della cosca Crea di Rizziconi, coinvolti nell’operazione Deus (clicca per leggere).

Nell’ambito dell’inchiesta culminata negli arresti dello scorso giugno, finirono in carcere anche un ex assessore e due ex consiglieri comunali.
Le indagini avevano accertato l’ingerenza della cosca nella vita economica, sociale e politica. Sequestrati 5 terreni, un’azienda agricola, conti correnti e titoli Agea.