HomeAmbienteBudello: Raffa autorizza un intervento di "somma urgenza"

Budello: Raffa autorizza un intervento di “somma urgenza”

Pubblicato il

escavatore tenta di rimuovere i rifiuti

GIOIA TAURO – Inizierano domani mattina i lavori di rimozione del blocco di terra che ostruisce il tunnel della ferrovia sul torrente Budello. L’intervento è stato autorizzato dal presidente della Provincia Giuseppe Raffa, su sollecitazione del sindaco di Gioia Tauro Renato Bellofiore. L’ostruzione aveva destato molta preoccupazione nei giorni scorsi, quando a seguito di forti piogge il livello del torrente si era alzato pericolosamente.
Vista la delicatezza della situazione e il protrarsi dell’allerta meteo, Raffa ha deciso di ricorrere alla “somma urgenza”, affidando l’incarico in forma diretta.
L’intervento sarà eseguito dalla stessa azienda che è impegnata in questo periodo nei lavori di messa in sicurezza di un’altra parte del torrente.
Dopo aver ripulito il tunnel, gli operai installeranno una rete a maglie larghe, necessaria a fermare eventuali rifiuti ingombranti e rendendoli così facilmente rimovibili.
Il sindaco Bellofiore si è detto soddisfatto della stretta collaborazione avviata con il presidente Raffa e i tecnici della Provincia. Il primo cittadino ha inoltre rassicurato i suoi concittadini, precisando che la situazione è sotto controllo: «In caso di emergenza – ha detto – i tecnici saranno pronti a intervenire con mezzi idonei, in modo da assicurare tempestivamente i soccorsi, in caso di necessità».
Lucio Rodinò

Ultimi Articoli

La Parrocchia ponte tra generazioni nella 45ª Giornata nazionale per la vita

Per celebrare la 45ª Giornata nazionale per la vita la Parrocchia Santa Marina Vergine...

‘Ndrangheta, chiuse le indagini sulla prima “locale” romana: 67 a rischio processo

A capo del gruppo criminale ci sarebbero Antonio Carzo e Vincenzo Alvaro, appartenenti a storiche famiglie di 'ndrangheta di Cosoleto

Maxi sequestro da 45 mln di euro, i fratelli Berna negano ogni coinvolgimento

È quanto afferma in una nota l'avvocato Emilia Eva Giurato, difensore dei due imprenditori

San Ferdinando, l’associazione Disìo dona 50 nuovi alberi al Comune per rendere ancora più verde la città

Nei giorni scorsi sono stati piantumati i 50 alberi donati dall’associazione culturale Disìo

Rigassificatore a Gioia Tauro, CMDT: «Non un’opera strategica ma solo un’idea sciagurata»

Il Coordinamento dei Movimenti per la Difesa del Territorio insorge contro il progetto del rigassificatore a Gioia Tauro

Gioia Tauro, entra nel vivo il progetto di raccolta differenziata porta a porta

Prosegue il progetto “Differenziamo con Gioia” promosso dall’Amministrazione comunale di Gioia Tauro guidata dal...