HomeCronacaAvviati i lavori per il nuovo manto stradale sulla Sp33 al Quadrivio...

Avviati i lavori per il nuovo manto stradale sulla Sp33 al Quadrivio Bombino verso Cittanova

Pubblicato il

Sono stati avviati nei giorni scorsi i lavori di rifacimento del manto stradale sulla SP33 nel tratto del Quadrivio Bombino – Cittanova. Un intervento molto atteso dalla cittadinanza della piana di Gioia Tauro, su uno degli snodi di traffico più frequentati del comprensorio tirrenico. L’intervento prevede complessivamente la risagomatura dell’asse viario, nei tratti che evidenziano maggiore necessità di intervento, e successivamente la stesura del bitume per un tratto di un chilometro per l’intera carreggiata e per un ulteriore tratto di 500 metri la copertura dei punti più ammalorati. In queste ore si stanno svolgendo le operazioni di ricarica dei tratti ammalorati e nei prossimi giorni si procederà con la stesura del tappetino bituminoso e l’apposizione della segnaletica orizzontale.

«Un’ulteriore intervento programmato dalla Città Metropolitana su un tratto stradale molto frequentato dai cittadini della Piana – ha commentato il Sindaco facente funzioni Carmelo Versace – ringrazio il settore viabilità ed i tecnici che stanno operando per rigenerazione di quei tratti stradali, per un lavoro che ci consegnerà una strada più sicura e scorrevole in un’area che storicamente soffre di difficoltà strutturali sulle vie di comunicazione. Una risposta quindi – ha concluso Versace – alla cittadinanza e alle associazioni della Piana che proprio su quell’area avevano richiesto un intervento di messa in sicurezza».

Ultimi Articoli

Riscossione tributi a Taurianova, il Consiglio approva la svolta: servizio sperimentale per un anno a nuovo agente

l sindaco Biasi: «Equità, trasparenza, collaborazione dei cittadini per migliorare le attività»

S.Cristina: 12 ragazzi lanciano una raccolta fondi online per organizzare le manifestazioni estive

Il gruppo di giovani già lo scorso anno ha promosso eventi durante le serate di luglio e agosto

San Giorgio Morgeto, i Carabinieri forestali salvano cinque cuccioli di cane

I piccoli sono stati subito presi in cura dai militari ed affidati alle cure del canile di Oppido Mamertina

Quarta stagione consecutiva in casa OmiFer Franco Tigano Palmi per capitan Gitto

Dopo la conferma del timoniere Andrea Radici, umbro di Città di Castello, la OmiFer...

San Giorgio Morgeto, i Carabinieri forestali salvano cinque cuccioli di cane

I piccoli sono stati subito presi in cura dai militari ed affidati alle cure del canile di Oppido Mamertina

Palmi: una Casa, tanta Cultura e… poca cura

Ieri pomeriggio, durante un convegno che si è tenuto nell'Auditorium dell'edificio intitolato a Leonida Repaci, una amara scoperta: una discarica in giardino e servizi igienici inavvicinabili