HomeSocietàAl poeta gioiese Rocco Giuseppe Tassone il premio internazionale "Letteratura"

Al poeta gioiese Rocco Giuseppe Tassone il premio internazionale “Letteratura”

Pubblicato il

Al poeta gioiese Rocco Giuseppe Tassone è stato assegnato il premio internazionale “Letterarura” indetto dall’Istituto Italiano di Cultura di Napoli e giunto alla sua XXXVIII edizione, per la poesia in lingua “La morte non parla”. 

La cerimonia di premiazione si terrà a Napoli il prossimo 18 febbraio nella sala Gabriele D’Annunzio dell’Istituto di Cultura di Napoli. La Giuria presieduta dal prof. Roberto Pasanisi e composta dai redattori della rivista Nuovi Lettere ha scelto la lirica di Tassone tra 1037 autori partecipanti. 

Rocco Giuseppe Tassone, Cavaliere della Repubblica nato a Candidoni, nella sua carriera ha dato alle stampe 70 volumi tra poesia, storia locale, glottologia e saggistica.

Ultimi Articoli

Gioia Tauro, denunciati 5 minori per bullismo

La giovane vittima ha raccontato ai poliziotti i gravi episodi di violenza fisica e verbale subiti quotidianamente

Taurianova: aperto il cantiere per la scuola dell’Infanzia con fondi Pnrr. Biasi: «Cultura, istruzione e innovazione pilastri fondamentali»

L’assessore Crea: «Nuovi servizi per le giovani coppie che scelgono la nostra città»

Palmi, frana un tratto di strada longo la Provinciale Macello. Ranuccio: «Deviato abusivamente il deflusso delle acque piovane»

Nuovo cedimento nella notte scorsa dopo lo smottamento avvenuto tra domenica e lunedì. In corso accertamenti col drone

Operazione “Perseverant”, il Garante della Salute ringrazia il padre che ha denunciato

Esprimo particolare apprezzamento per l’operazione “Perseverant” coordinata dal Procuratore Emanuele Crescenti e dal Sostituto...

Anche a Melicucco il muro della memoria per le vittime del covid

Un muro bianco riempito di cuori rossi per ricordare chi, nel tristemente famoso periodo...

L’Arma dei carabinieri tra gli alunni della scuola primaria per dire insieme no al bullismo

I militari hanno incontrato gli studenti del "Marvasi-Vizzone" di Rosarno nell'ambito del progetto "Cultura della legalità"

Tesori archeologici nei fondali calabresi, il Ministero e l’INGV firmano una convenzione

Grazie all'accordo verranno condivisi studi dei contesti archeologici subacquei