HomeCronacaA Taurianova arriva la commissione d'accesso

A Taurianova arriva la commissione d’accesso

Pubblicato il

TAURIANOVA – Taurianova rischia, per la terza volta nella sua storia, lo scioglimento del consiglio comunale. Questa mattina al palazzo comunale è arrivata la commissione di accesso agli atti.

E’ stato il prefetto di Reggio Calabria, Vittorio Piscitelli, a nominarla e a designare come presidente il viceprefetto Francesca Crea.

L’arrivo della commissione di accesso potrebbe rappresentare l’anticamera dello scioglimento del consiglio comunale.

Per la seconda volta un’amministrazione guidata da Domenico Romeo, attuale sindaco, subisce l’onta dell’indagine interna. Nel 2009 il consiglio venne sciolto per infiltrazioni mafiose. Ora, a un anno dalla rielezione, la giunta guidata da Romeo è di nuovo sotto la lente della commissione.

Taurianova è passata alla storia come il primo caso di scioglimento di un consiglio comunale per infiltrazioni mafiose, nel lontano 1991: al comune venne applicata per la prima volta la legge che prevede la sospensione degli amministratori sospettati di collusione mafiosa. La norma stabilisce che i comuni con infiltrazioni mafiose vengano commissariate.

Il sindaco Romeo è stato rieletto nel maggio del 2011 con il sostegno dell’Udc e di liste di centro-destra.

Ultimi Articoli

A Palmi il ricordo di Satnam Singh

La triste storia del bracciante morto a Latina per colpa del comportamento disumano del datore di lavoro ha suscitato indignazione e rabbia

«Signora, sua figlia ha causato un incidente, paghi 3mila euro». Anziana derubata a Rizziconi da un finto carabiniere

Deferita anche una donna campana; la vittima incastrata anche da un falso avvocato

Pallacanestro Palmi vince il Torneo Primavera Under 15M Fip

Un finale di stagione ricco di soddisfazioni per la Pallacanestro Palmi ASD, che dopo tanti anni torna alla vittoria in un torneo giovanile Fip.

Antonio Orso nella storia di Gioia Tauro

Il ricordo di Amalia Frascà, socia Adic

«Signora, sua figlia ha causato un incidente, paghi 3mila euro». Anziana derubata a Rizziconi da un finto carabiniere

Deferita anche una donna campana; la vittima incastrata anche da un falso avvocato

S. Ferdinando, danno fuoco a un’auto e scappano: due denunce

La vettura data alle fiamme sostava vicino a delle abitazioni e a delle aree verdi che, fortunatamente, non hanno subito danneggiamenti

Lavori abusivi su terreni vincolati: deviato il corso del torrente Duverso a Seminara – VIDEO

Le aree, due autocarri e due escavatori sono stati posti sotto sequestro dai carabinieri forestale di Cittanova e Sant’Eufemia D’Aspromonte. Denunciati il titolare della ditte e il direttore dei lavori.