HomeSocietà210 anni dell'Arma, gli assessori Crea e Fedele a Reggio si congratulano...

210 anni dell’Arma, gli assessori Crea e Fedele a Reggio si congratulano con il maresciallo Barranco per l’encomio ricevuto    

Pubblicato il

Gli assessori Angela Crea e Maria Fedele hanno partecipato alla cerimonia per i 210 anni della fondazione dell’Arma dei carabinieri, nel corso della quale il Maresciallo Superiore Salvatore Barranco ha ricevuto un encomio dello Stato per la sua guida della Stazione cittadina. 

Fervido compiacimento e congratulazioni vivissime vengono espressi dai due amministratori che hanno rappresentato il Comune nella festa tenutasi a Reggio Calabria in mattinata, testimoniando al graduato dell’Arma anche i sentimenti di riconoscenza del sindaco Roy Biasi – impegnato nelle stesse ore in un incontro in una scuola con il vescovo Giuseppe Alberti – e dell’assessore alla Legalità, Massimo Grimaldi, delegato a partecipare a Roma alla benedizione dei simboli Mariani impartita dal Santo Padre. 

«Forniva – si legge nella motivazione dell’Encomio – determinante contributo ad articolata ed efficace manovra investigativa che consentiva di disvelare l’esistenza e l’operatività di due piazze di spaccio con ramificazioni in tutto il territorio della Piana di Gioia Tauro, documentando plurimi episodi di cessione di sostanze stupefacenti di varia tipologia». 

«Ha suscitato in noi un profondo onore la condivisione di questo momento solenne per l’Arma e personalmente intenso per il nostro Maresciallo – dichiarano congiuntamente gli assessori Crea e Fedele, delegati rispettivamente alla Pubblica istruzione e alla Cultura – certi di rappresentare anche il sentimento della stragrande maggioranza dei cittadini di Taurianova. La riconoscenza che abbiamo tributato ai Carabinieri, tramite la vicinanza al Maresciallo Superiore Barranco in questa giornata così  fausta, è il ribadito epilogo di anni e anni di collaborazione tanto nei progetti di promozione della cultura della Legalità, quanto per l’attuazione di uno degli indirizzi culturali preminenti fra quelli che si dipanano nell’anno di Taurianova Capitale del Libro, che vedono il Comune operare al fianco dei Carabinieri per quella rivoluzione delle coscienze che stiamo sollecitando e sostenendo a partire dalle giovani generazioni. Come già testimoniato in innumerevoli occasioni – concludono Crea e Fedele – condividiamo il messaggio di cui autorevolmente sono portatori in questo territorio il Generale di Brigata colonnello Cesario Totaro, il Colonnello Gianluca Migliozzi e il capitano Gaetano Borgese, al vertice rispettivamente del Comando provinciale, del Gruppo Gioia Tauro e della Compagnia di Taurianova, impegnati a trasmettere gli ideali di un’Arma che si fa di prossimità non solo per debellare il crimine, ma anche per stimolare la fiducia della popolazione».     

Ultimi Articoli

A Palmi il ricordo di Satnam Singh

La triste storia del bracciante morto a Latina per colpa del comportamento disumano del datore di lavoro ha suscitato indignazione e rabbia

«Signora, sua figlia ha causato un incidente, paghi 3mila euro». Anziana derubata a Rizziconi da un finto carabiniere

Deferita anche una donna campana; la vittima incastrata anche da un falso avvocato

Pallacanestro Palmi vince il Torneo Primavera Under 15M Fip

Un finale di stagione ricco di soddisfazioni per la Pallacanestro Palmi ASD, che dopo tanti anni torna alla vittoria in un torneo giovanile Fip.

Antonio Orso nella storia di Gioia Tauro

Il ricordo di Amalia Frascà, socia Adic

A Palmi il ricordo di Satnam Singh

La triste storia del bracciante morto a Latina per colpa del comportamento disumano del datore di lavoro ha suscitato indignazione e rabbia

Antonio Orso nella storia di Gioia Tauro

Il ricordo di Amalia Frascà, socia Adic

Cinquefrondi, nuovo finanziamento per gli asili nido

576mila euro per la creazione di 24 posti nell’ambito del piano per gli asili...