HomeCronacaViolenta aggressione in un locale, divieto di accesso alle aree urbane per...

Violenta aggressione in un locale, divieto di accesso alle aree urbane per due 22enni di Gioiosa Ionica

Pubblicato il

Nei giorni scorsi, personale dell’Ufficio Misure di Prevenzione del Commissariato di Siderno ha notificato due provvedimenti di D.Ac.Ur (Divieto di Accesso alle aree Urbane), emessi dal Questore di Reggio Calabria per il tramite della Divisione Anticrimine, per la durata di due anni, a due ventiduenni di Gioiosa Ionica. 

I due giovani, nel dicembre dello scorso anno, si erano resi responsabili di una violenta aggressione, avvenuta nei pressi di un locale di pubblico esercizio e intrattenimento di una piazza del Comune di Marina di Gioiosa Ionica, ai danni di due soggetti. 

I poliziotti delle Volanti del Commissariato intervenuti sul posto, grazie anche alla visione delle telecamere presenti in zona, hanno ricostruito in breve tempo la dinamica ed identificato compiutamente i due aggressori.

Quanto posto in essere dai due preposti, oltre ad integrare una condotta penalmente rilevante, proprio per le modalità ed il contesto, ha destato particolare allarme sociale e ciò ha legittimato l’adozione del D.Ac.Ur.,  innovato di recente proprio per contenere gli episodi di “movida violenta”.

Ultimi Articoli

I giovani di Cinquefrondi in udienza dal Papa

Venerdì 19 Aprile i giovani della Parrocchia San Michele Arcangelo di Cinquefrondi incontreranno Papa...

Due studenti del “Piria” di Rosarno fra le eccellenze calabresi a Bruxelles

Si è conclusa con grande successo la prima edizione dell'iniziativa promossa dalla Regione Calabria

Ok in Consiglio Metropolitano a variazioni di bilancio per il Villaggio della Solidarietà di San Ferdinando

Disco verde anche per il finanziamento per un progetto con l'AgID e il sostegno al Torneo di calcio a 5 delle Regioni

Operazione “Game over”: smantellata una rete di spacciatori nella Piana

L’operazione è dei carabinieri della compagnia di Taurianova

Ok in Consiglio Metropolitano a variazioni di bilancio per il Villaggio della Solidarietà di San Ferdinando

Disco verde anche per il finanziamento per un progetto con l'AgID e il sostegno al Torneo di calcio a 5 delle Regioni

Operazione “Game over”: smantellata una rete di spacciatori nella Piana

L’operazione è dei carabinieri della compagnia di Taurianova

Operazione Game Over, il sindaco di Taurianova ringrazia i Carabinieri

Biasi: «La nostra Compagnia dell’Arma si conferma un baluardo determinata e radicata»