HomeCronacaVasto incendio tra alcune case del centro di Sant'Eufemia d'Aspromonte

Vasto incendio tra alcune case del centro di Sant’Eufemia d’Aspromonte

Pubblicato il

Un incendio ha colpito il centro abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte; sul posto sono impegnate squadre dei vigili del fuoco con quindici uomini e sei automezzi.

I pompieri sono al lavoro per cercare di circoscrivere ed estinguere le fiamme che si sono sviluppate all’interno di un caseggiato di circa 50 metri, composto da otto immobili nel centro abitato.

Si è reso necessario l’impiego di due autopompe e due autobotti con l’ausilio di un’autoscala, che stanno supportando gli operatori dei vigili del fuoco coordinati dal caposquadra Piero Romano, con l’obiettivo di evitare che le fiamme si propaghino agli edifici vicini.

Per motivi di sicurezza sono state evacuate alcune famiglie che abitano nell’area dell’incendio.

Non sono ancora note le cause del rogo.

Ultimi Articoli

Palmi, la minoranza: “Necessaria trasparenza sul bilancio della Fondazione Varia”

I consiglieri, durante l'assise di sabato 20 luglio, hanno chiesto ancora una volta spiegazioni al sindaco e, non avendo ricevuto risposte di chiarimento, hanno abbandonato l'aula

Felici & Conflenti, dal 23 luglio la festa di comunità più grande della Calabria dedicata al patrimonio coreutico e musicale

Prime tre giornate tra natura, incontri e formazione. Ospiti di rilievo Mimmo Lucano, Vito Teti, Giuseppe Smorto e Massimiliano Capalbo

I Negramaro chiudono la tappa palmese dell’RDS Summer Festival 2024

Sul palco anche Irama. Piazza I Maggio piena per l'evento musicale

Incendio di Palmi, Arpacal installa un’altra centralina a Taurianova

Il sindaco Biasi ringrazia per la prontezza: «Siamo con i cittadini che chiedono trasparenza per trattare l’allarme senza generare inutili allarmismi»

Controlli della Polizia nella Piana, 11 denunce e sanzioni per 15mila euro

Particolare attenzione è stata prestata ai veicoli in transito nelle zone della movida

Avrebbero usufruito del bonus facciate senza aver realizzato i lavori: due persone ai domiciliari e 1,6 milioni di euro di beni sequestrati

L'operazione della Guardia di Finanza è stata coordinata dalla Procura di Palmi