HomeAmbienteUltima fiammata di caldo poi da giovedì crollo delle temperature

Ultima fiammata di caldo poi da giovedì crollo delle temperature

Pubblicato il

Ultima fiammata di caldo, poi da giovedì, l’Italia sarà investita da un vortice ciclonico dal Nord Europa che porterà un brusco calo delle temperature tra i 10 e i 12 gradi e maltempo.

È quanto annuncia Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it

La giornata odierna trascorrerà all’insegna di un tempo stabile quasi ovunque, grazie all’alta pressione di origine sub-tropicale che domina sul bacino del Mediterraneo. Fino a tutta la giornata di mercoledì 2 agosto il meteo sarà contrassegnato da cieli in prevalenza sereni, fatta eccezione per qualche nube di passaggio e alcuni addensamenti più consistenti sulle regioni alpine e prealpine dove saranno sempre possibili isolati temporali specialmente nelle ore più calde.

Le temperature riusciranno a salire nuovamente verso la soglia dei 40°C, specie in Sicilia.

Caldo afoso anche sul resto del Paese specialmente sulle pianure del Nord e lungo i litorali.

Lo scenario cambia radicalmente tra giovedì 3 e venerdì 4, quando dal Nord Europa giungerà un vortice ciclonico.

Le prime zone ad essere investite saranno i rilievi al nord, alcuni tratti dell’alta Valle Padana e la Liguria. Ancora una volta assisteremo a imponenti celle temporalesche in grado di scatenare, localmente, forti colpi di vento e grandinate.

Entro il weekend il ciclone si abbatterà sul resto dell’Italia provocando un crollo delle temperature, anche nell’ordine di 10-12°C rispetto all’avvio di settimana.

Nel dettaglio:

Lunedì 31 luglio: Al Nord: soleggiato, acquazzoni pomeridiani sui rilievi alpini. Al Centro: bella giornata, isolati rovesci sui rilievi appenninici. Al Sud: bella giornata con temperature calde.

Martedì 1 agosto: Al Nord: isolati temporali su Alpi e Prealpi, soleggiato altrove. Al Centro: bel tempo ovunque. Al Sud: tutto sole e clima caldo.

– Mercoledì 2 agosto: Al Nord: bel tempo prevalente, qualche rovescio in serata sulle Alpi occidentali. Al Centro: tutto sole. Al Sud: bella giornata con temperature in aumento. 

Ultimi Articoli

Nominato il comitato scientifico per la Varia di Palmi, Mattiani (Lega): «La Varia è prima di tutto un patrimonio regionale, doveroso tutelarla»

Predisposta una sezione sul sito del Consiglio Regionale e della Regione Calabria dedicata alla Varia

Con Baglioni e Caccamo la parola prende forma al Festival nazionale del Diritto e della Letteratura

Lezioni di diritto rigorosamente dispensate ai non addetti ai lavori mettendo al centro letteratura...

A San Ferdinando nasce il museo diffuso MAD: un legame vivo con la memoria e la cultura della città

L'obiettivo è valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale della città.

Anche la Metrocity al Festival nazionale di diritto e letteratura di Palmi con Baglioni, Caccamo e Salvati

Il sindaco Falcomatà: «L'arte abbatte le barriere e riscatta la storia del nostro territorio»

Plastic Free in azione in 300 città italiane per la giornata della Terra: c’è anche Reggio Calabria

Un evento senza precedenti organizzato in occasione della Giornata della Terra

A Bagnara costituito un tavolo tecnico contro l’apertura della discarica “La Zingara”

Sottoscritto l'atto di risoluzione costitutivo del tavolo tecnico permanente intercomunale contro l'apertura della nuova discarica "La Zingara" a Melicuccà.

Sabato 23 marzo torna a Palmi l’appuntamento con gli eventi di Plastic Free

L'associazione ambientalista insieme a Seconda Chance per la salvaguardia dell’ambiente e l’integrazione sociale